Caserta

Aggredirono forze dell’ordine durante Casertana-Viterbese: obbligo di firma per 7 tifosi laziali

Scattano provvedimenti cautelari a carico di sette tifosi della Viterbese calcio che, lo scorso 17 marzo, in occasione della gara di Lega Pro tra la Casertana ed il team laziale, disputata allo stadio “Pinto” di Caserta”, aggredirono le forze dell’ordine.

Due carabinieri e un poliziotto della Scientifica rimasero feriti. Quest’ultimo fu anche vittima di un tentato furto della videocamera utilizzata per le riprese, servite ad identificare gli autori delle violenze.

La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha disposto per i sette tifosi, tutti tra i 20 e i 30 anni, e già sottoposti al Daspo dalla Questura di Caserta, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria tutti i giorni della settimana. I provvedimenti sono stati notificati, nella mattinata del 26 settembre, dagli agenti della Digos di Caserta e di Viterbo.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico