Napoli

Napoli, abusivismo sulle aree demaniali: controlli a tappeto della Guardia Costiera

Proseguono le attività di controllo sul litorale di Napoli che, negli ultimi giorni, ha condotto nelle aree di Riva Fiorita ed in quelle vicine al ristorante “Giuseppone a mare” ed il Parco Sud Italia. I militari della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera di Napoli, insieme agli agenti del commissariato di Posillipo, della sezione Napoli-Chiaia della Polizia municipale e ai tecnici dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, hanno effettuato una mirata attività utile a verificare la presenza di fenomeni di abusivismo demaniale nonché la presenza di attività ricreative eserciate in maniera illecita.

Allo stesso tempo, grazie all’impego dei mezzi nautici della Capitaneria, si è esteso il controllo agli specchi acquei antistanti le aree indicate al fine di poter accertare l’eventuale occupazione abusiva degli stessi con ormeggi non autorizzati. I controlli eseguiti, particolarmente apprezzati dagli abitanti del posto e dai suoi occasionali fruitori, hanno permesso di poter verificare il generale rispetto dei vincoli concessori, di poter accertare alcune violazioni ed anche, e soprattutto, di ripristinare ad horas la completa fruibilità delle aree demaniali ispezionate garantendone l’uso cui sono destinate.

Tra le contestazioni effettuate anche quella della somministrazione di alimenti e bevande non autorizzata, altro ambito di intervento degli operatori, i quali continuano a concorrere nel garantire la salute del consumatore. Durante i controlli si è anche potuto verificare lo stato dei luoghi ispezionati e la sicurezza dei camminamenti individuando quelli in cui richiedere puntuali valutazioni agli organi tecnici competenti per considerarne la provvisoria, parziale, interdizione e la successiva rimessa in pristino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico