Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Licenziamenti Jabil, lavoratori protestano davanti Confindustria Caserta. Stamani visita di Zingaretti

Il licenziamento è sempre più vicino per i 350 lavoratori della Jabil di Marcianise che, nel pomeriggio di lunedì 1 luglio, hanno bloccato il traffico veicolare a Caserta, lungo la centralissima via Roma, per manifestare davanti alla sede provinciale di Confindustria (sotto il video). Una vertenza affrontata nei giorni scorsi presso la sede del Ministero del Lavoro a Roma, con un nulla di fatto.

Intanto, i lavoratori della multinazionale americana che produce componenti elettronici stamani hanno ricevuto la visita del segretario nazionale del Partito Demcoratico, Nicola Zingaretti, che ha voluto iniziare proprio dall’azienda di Marcianise il viaggio di ascolto del Pd, battezzato “L’Italia che lavora e che produce”.

“La Jabil, come le altri multinazionali, devono sapere che i dipendenti non sono soli e abbandonati, ma un intero Paese è con loro. Scriverò stasera al Governo perché adotti ogni passo, dagli incentivi ad altre forme di sostegno, per evitare che l’azienda persista nella sta scelta”, ha detto il leader dei democratici.

Caserta – Crisi Jabil. Tensioni in strada sotto la sede degli industriali (01.07.19)

Caserta – Crisi Jabil. Tensioni in strada sotto la sede degli industriali (01.07.19)

Publiée par Pupia sur Lundi 1 juillet 2019

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico