Frignano - Villa di Briano

Villa di Briano, aggredisce i genitori e inveisce contro carabinieri: arrestato

Ha minacciato e aggredito i genitori per futili motivi. Così un 25enne di Villa di Briano, P.U., è stato tratto in arresto, la scorsa notte, dai carabinieri della stazione di Frignano con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari dell’Arma sono intervenuti su richiesta degli stessi familiari del giovane, il quale, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, ha iniziato ad inveire anche nei confronti dei carabinieri, opponendo energica resistenza, fino ad essere definitivamente bloccato e, dopo essere stato condotto in caserma, assegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

L’episodio, fanno sapere gli inquirenti, “è da collocare in un più ampio e complesso quadro di reiterati maltrattamenti in famiglia perpetrati dal giovane nei confronti dei genitori cinquantenni”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Controllo del territorio. Tre arresti per furto materiale ferroso - https://t.co/4i8d7Jahcb

Campania - Gori promuove "Plastic free": stop monouso in azienda (13.06.19) https://t.co/W89di2AQG3

"Furbetti del cartellino": stop badge, arrivano controlli biometrici - https://t.co/nxYIE7gakU

Condividi con un amico