Aversa

Aversa, topi d’auto colpiscono in pieno giorno in Piazza Crispi: rubato anche un volante

Aversa – Un fenomeno ormai fuori controllo nella città di Aversa, quello dei cosiddetti “topi d’auto” che saccheggiano le autovetture in sosta provocando danni per centinaia di euro al fine di asportare autoradio e qualche piccolo bene nonostante ne ricavino solo spiccioli nel rivenderli.

Dopo le numerose segnalazioni giunte nel giro di pochissimi giorni, ne arriva un’altra stamani da piazza Crispi, nella zona di Fuori Sant’Anna, dove i soliti ignoti – non è chiaro se si tratti di una o più bande collegate o meno tra loro – hanno messo a segno in un solo colpo ben tre furti ai danni di altrettante auto. Solito modus operandi: si infrange il vetro della portiera e si porta via dall’abitacolo qualsiasi cosa capiti sotto mano. Ad una vettura, oltre all’autoradio, è stato sottratto addirittura il volante. Da sottolineare che tutto si è verificato non in orario notturno, ma in pieno giorno e in un’area molto trafficata della città.

Solo due giorni fa avevamo pubblicato l’allarme lanciato da uno studente per quanto riguarda la zona sud di Aversa: “Non parcheggiate nella zona circostante la facoltà di Ingegneria, ubicata tra via Michelangelo, via Plauto e via Pastore, è diventata, ormai, la preferita per qualche banda di ladri che con grande abilità rubano auto (oppure autoradio) anche in orari di punta. Questi furti avvengono senza soluzione di continuità. Non passa giorno, infatti, in cui non si senta che a qualche studente non sia stata sottratta l’auto oppure distrutto il finestrino per prelevare l’autoradio con conseguenti danni economici per chi già sostiene la forte pressione delle tasse universitarie».

L’allarme, come riferito tramite social da molti aversani, è in atto anche in zone come quella nei dintorni del cimitero, quella vicino all’ex Macello e nelle vicinanze della casa di reclusione (ex Opg), via Verga e dintorni, viale Olimpico (vicino Ippodromo), Parco Coppola e altre. Una sorta di psicosi poiché l’impressione è che non ci sia ad Aversa un luogo sicuro dove poter lasciare la propria autovettura, e non solo nelle ore notturne.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, congratulazioni al neo laureato Antonio Fiorillo - https://t.co/ZRwbbnDz7y

Omicidio Deborah, il killer spara davanti al carcere di Sanremo e poi si costituisce - https://t.co/D3OhsLdXFj

Napoli, il più giovane Project Manager di Italia è di Secondigliano: Vincenzo Vinciguerra https://t.co/6qIP7tGr0L

Napoli - Universiadi, cerimonia di chiusura della 30esima edizione (15.07.19) https://t.co/H8Cpz1pfeb

Condividi con un amico