Gricignano

Gricignano, Damiano attacca la Mirabella: “Perché non regalate barriere stradali in Zona Nato?”

Gricignano – “Ma non vi passate le mani sulla coscienza?”. Parole dure quelle di Marcello Damiano, imprenditore residente della “Zona Nato” di Gricignano nei confronti della ditta “Mirabella”, tra le imprese costituenti il consorzio che ha realizzato la cittadella Us Navy e i parchi residenziali nelle vicinanze.

Alla Mirabella, Damiano aveva chiesto di concedere gratuitamente al Comune di Gricignano alcune barriere in cemento per regolare il traffico stradale, le cosiddette “new jersey”, attualmente abbandonate dinanzi all’ingresso della base americana, così da risolvere il costante pericolo derivante dalle inversioni di marcia “selvagge” dinanzi al cavalcavia della strada statale “Nola-Villa Literno”. Un problema annoso, di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi: clicca qui per leggere l’articolo.

“Non si degnano nemmeno di risponderci”, sbotta Damiano, che spiega: “Gli avevamo dato la possibilità di chiedere, in quale modo, ‘scusa’ alla popolazione per tutto il loro menefreghismo, dal momento che il Comune ha anche la possibilità di ricevere gratuitamente da un’azienda dei catarifrangenti da applicare su quelle barriere. Un’operazione ‘a costo zero’ per il bilancio comunale che poteva contribuire a risolvere il problema delle pericolose inversioni di marcia che quotidianamente mettono in serio pericolo l’incolumità degli automobilisti. E invece niente”.

A questo punto, rinnovando l’appello alla Mirabella, Damiano annuncia che prosegue la sua iniziativa di “crowdfunding” per far “adottare una rotonda”, riferendosi ai sensi rotatori nelle vicinanze della Us Navy, a delle aziende che, versando la quota relativa all’installazione di un cartello pubblicitario, contribuiranno all’acquisto di barriere da collocare vicino al cavalcavia. “L’idea era nata direttamente per acquistare le barriere, ma su queste non è possibile collocare pubblicità commerciali. Pertanto, per consentirne comunque l’acquisto, abbiamo ripiegato su una raccolta fondi per installazioni pubblicitarie all’altezza delle rotonde”, spiega Damiano, che ringrazia la commissione straordinaria e la responsabile della Polizia Municipale, Luisa Rubicondo, “per l’impegno e la disponibilità dimostrata verso noi cittadini che abbiamo a cuore le sorti di Gricignano”.

Clicca QUI per guardare il video pubblicato sui social da Damiano

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Palermo, percepisce reddito cittadinanza e lavora in nero: denunciato - https://t.co/KnqliWNKpf

Immigrazione clandestina a Napoli: 7 arresti, tra cui 2 poliziotti - https://t.co/OD4yGJIB8I

Aversa, i candidati sindaco rispondono alle domande di Confindustria - https://t.co/uZyS7Btz2j

Milano, bimbo di 2 anni morto in casa. Il padre confessa: "L'ho picchiato" - https://t.co/lvLp9RpQNZ

Condividi con un amico