Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Elezioni Francolise, Di Benedetto: “Noi alternativi ai dinosauri della politica”

Francolise – Un auditorium comunale, una piscina, un polo scolastico moderno e poi servizi più efficienti e riduzione delle tasse: tutte azioni e progetti fattibili che la lista “La Scelta Giusta”, guidata dal candidato sindaco Saturnino Di Benedetto, sta illustrando ai cittadini attraverso comizi, social, incontri nelle case dove “entriamo con umiltà ed in punta di piedi” sottolinea il capolista.

“Non promettiamo posti di lavoro né vogliamo i voti di chi da noi si aspetta logiche clientelari – ha sostenuto Di Benedetto nei suoi comizi – non siamo solo il nuovo, noi siamo altro!”. Il candidato sindaco nei suoi comizi sta dettagliando con competenza professionale il programma stilato dalla lista, che prevede la riqualificazione dell’area Pip, un sistema irriguo per l’agricoltura, attività di sostegno per le associazioni e le fasce deboli.

“L’amministrazione uscente si è limitata ad interventi blandi ed ha operato senza avere una ‘vision’ per un territorio, che oggi avrebbe già potuto avere tutte le carte in regola per essere un punto di riferimento nella provincia, viste le bellezze naturalistiche ed architettoniche che possiede. Adesso invece pensano di compensare il vuoto di questi anni con azioni di facciata negli ultimi sette giorni, basta offendere l’intelligenza delle persone!”.

Di Benedetto si pone come alternativa concreta a personaggi politici che hanno fallito e ridotto il paese in uno stato disastroso, che la coalizione “La Scelta Giusta” definisce “dinosauri” perché rappresentano “la preistoria e non il futuro di questo territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, un altro furto nel cimitero: portati via cavi elettrici e portafiori - https://t.co/QJBuw3fhgq

Gemellaggio tra Cesa e il comune americano di Netcong in onore di San Cesario - https://t.co/ZEGdRNYZQI

Degrado e sversamenti abusivi nell'area demaniale tra Carinaro e Aversa: a chi tocca bonificare? - https://t.co/HIJShRS1Xd

Condividi con un amico