Aversa

Aversa, Ferrara: “Basta con movida violenta, parcheggiatori abusivi e mendicanti aggressivi”

Aversa – Il candidato consigliere alle elezioni comunali del 26 maggio Valerio Ferrara, nella lista “Aversa a Testa Alta” a sostegno del candidato sindaco Gianluca Golia, continua con la sua campagna elettorale affrontando, in particolare, i temi legati alla sicurezza pubblica. “Una campagna elettorale – spiega Ferrara – incentrata sulle reali problematiche che attanagliano la nostra amata Aversa. E lo faccio in primis da cittadino che la vive appieno. Oggi ho voluto affrontare concretamente il grave problema della sicurezza, partendo dalla movida che negli ultimi anni è divenuta violenta, passando alla ‘questua’ della domenica mattina fuori dalle chiese cittadine, dove vi sono delle vere e proprie guerre per spartirsi il fruttuoso territorio, arrivando anche ferirsi tra loro, per non parlare, poi, delle estorsioni dei parcheggiatori abusivi. Infatti, se ci si rifiuta di pagarli, questi ti danneggiano l’auto”. “Altra questione – continua Ferrara – è lo sciacallaggio all’interno del cimitero cittadino dove a cadenza settimanale vengono depredati cappelle e loculi di suppellettili, soprattutto in metallo, come rame, alluminio e bronzo, probabilmente per rivenderli a peso”.

Uno dei motivi che lo hanno spinto a scendere in campo in questa tornata elettorale è stato proprio questo della sicurezza. “Sono anni che se ne discute – sostiene Ferrara – ma nessuno ha poi messo in pratica le misure necessarie affinché tali annose problematiche venissero arginate. Solo negli ultimi tempi l’eccellente commissario prefettizio Lastella sta affrontando tale problema, anche se il tempo a sua disposizione è poco. Dovremmo essere noi a continuare tale piano di sicurezza. Come lo attuiamo? Ebbene, innanzitutto dovremmo mettere realmente in funzione l’impianto di video sorveglianza comunale, dove l’Ente negli anni ha speso tantissimi soldi pubblici per un servizio mai andato a regime. Se gli elettori me ne daranno la possibilità me ne occuperò personalmente, innanzitutto potenziando il Corpo di Polizia Municipale tramite concorso pubblico, che poi avrà anche il compito anche di monitorare in tempo reale le immagini di video sorveglianza per intervenire tempestivamente qualora ve ne fosse la necessità. Poi, per quanto concerne la movida violenta, e parlo da padre di due ragazzi, non è concepibile vivere nel terrore che i nostri figli possano rimanere vittime di tali violenze il sabato sera, e vivere nella preoccupazione costante di ricevere una telefonata dall’ospedale nella quale ci avvisano che i nostri figli si trovano lì a seguito di un’aggressione. Bisogna usare il pugno duro contro quei soggetti che ne traggono solo profitto senza curarsi della salute dei nostri adorati figli. Anche qui dovranno essere gli agenti municipali a dover pattugliare la zona calda come deterrente e multare con sanzioni ad hoc i commercianti senza scrupoli che somministrano i super alcolici ai minori. Solo così si può avere la situazione sotto controllo”.

Altro tema “caldo”, per Ferrara, è quello dei parcheggiatori abusivi e dei “questuanti” davanti alle Poste, ai supermercati, alle chiese, “i quali, – sottolinea il candidato – in certe occasioni, soprattutto verso le donne e gli anziani, pretendono anche con violenza del denaro. La mia idea è quella di rafforzare le norme nazionali preesistenti con ordinanze sindacali specifiche in modo da allontanare definitivamente questi soggetti dannosi per la nostra città”. Per quanto concerne poi lo sciacallaggio all’interno del cimitero, “la mia idea – spiega ancora Ferrara – è quella di istallare delle telecamere di sicurezza che dovranno registrare 24 ore su 24 in modo da documentare tali atti e riuscire così a risalire all’identità di questi balordi”. “Se deciderete di darmi fiducia – conclude – questi e tanti altri i temi che porterò all’attenzione del Consiglio comunale affinché Aversa ritorni ad essere protagonista e fiore all’occhiello dell’agro aversano”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico