Aversa

Aversa, De Rosa alla Lega: “Basta con propaganda vittimista”

Aversa – Affermando che “Questa è la democrazia per chi si professa libero di protestare?”, Michele Galluccio accusa, quindi, direttamente di questi atti vandalici alle sedi della Lega gli stessi a cui è stato impedito di manifestare lunedì dal suo capo politico. Continua l’avvelenamento dei pozzi da parte della Lega con queste affermazioni irresponsabili ed inaccettabili.

La polizia indaghi e verifichi. Il Ministero degli Interni garantisca a tutti la campagna elettorale. A chi vuole manifestare e a chi vuole le sedi integre. Questo fa il Ministero degli interni. Ma basta con questo continuo avvelenamento della vita democratica del paese con dichiarazioni ogni giorno più irresponsabili.

Galluccio chieda scusa due volte a quelli a cui è stato impedito di manifestare dal capo del suo partito, perché ha impedito la manifestazione e perché rivolge accuse vergognose a chi è già stato vittima. Potrei altrimenti seguire la sua scia del sospetto e affermare che può essere pure che quelle uova se le tirano da soli per costruire una strumentale propaganda vittimista. Rispondano, poi, quelli della Lega alle vere questioni: parlino, ad esempio, del decreto sull’autonomia differenziata del loro governo e spieghino quante risorse saranno tolte al sud.

Luca De Rosa

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico