Home

Roma, blitz contro il clan Casamonica: 22 arresti per spaccio di droga

Operazione dei carabinieri nei confronti del clan dei Casamonica. I militari della compagnia Roma Casilina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, dal gip di Roma nei confronti di 22 persone, tra cui figurano appartenenti alla famiglia Casamonica. I provvedimenti cautelari, di cui 21 in carcere e uno ai domiciliari, sono stati eseguiti a Roma, Trapani, Foggia, Voghera, Paola (in provincia di Cosenza), Nuoro e Tornimparte (in provincia de L’Aquila).

Gli arresti di oggi fanno seguito a un’indagine dei carabinieri che, da gennaio 2017, ha consentito di accertare l’esistenza di un’associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, strutturata su un gruppo criminale a connotazione familiare. L’organizzazione operava principalmente nella zona di via del Quadraro e Porta Furba a Roma. A quanto ricostruito, il gruppo, oltre ai capi riconducibili ai Casamonica, era costituito anche da italiani ai quali il clan aveva affidato ruoli e compiti ben precisi. Si stima un giro di affari di oltre 100mila euro al mese.

“Grazie a carabinieri e magistratura per l’operazione contro i Casamonica. I 22 arresti assestano un nuovo colpo al clan. Le istituzioni ci sono. #FuoriLaMafiaDaRoma #NonAbbassiamoLoSguardo”. Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, commenta su Twitter la nuova operazione dei carabinieri. “Droga e mafia, altri 22 arresti ai danni dei Casamonica, altro successo contro questi delinquenti. Grazie ai carabinieri e a chi difende gli italiani dalla droga e dalla violenza, andiamo avanti!”, ha scritto il ministro degli Interni Matteo Salvini in un tweet.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Lettieri "ospita" al comizio l'imprenditore sotto inchiesta: "Io e Santagata soci" - https://t.co/n3CXZS41P2

Teverola (CE) - Lusini: "Riorganizzare macchina amministrativa" (17.05.19) https://t.co/rVkP67CsyU

Condividi con un amico