Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Castel Volturno, convegno su “La Nuova Identità degli Istituti Professionali Alberghieri”

Il convegno: “La Nuova Identità degli Istituti Professionali Alberghieri”, organizzato in collaborazione con l’Usr Campania e il Miur, è rivolto ai dirigenti ed ai docenti, di tutti gli Istituti Alberghieri della Campania, ed ha lo scopo primario di richiamare l’attenzione sulle misure di accompagnamento del decreto legislativo 13 aprile 2017, numero 61 – Revisione dei percorsi dell’istruzione professionale nel rispetto dell’articolo 117 della Costituzione, nonché raccordo con i percorsi dell’istruzione e formazione professionale.

Il convegno si terrà giovedì 11 aprile, dalle ore 9 alle 17, nell’Auditorium “Don Peppe Diana” della Scuola forestale Carabinieri, in viale delle Acacie, a Castel Volturno (Caserta). Ad aprire i lavori alle ore 10, Angela Petringa, dirigente scolastico del comprensivo “Vincenzo Corrado” di Castel Volturno; seguirà l’intervento di Luisa Franzese, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale della Campania. Interverranno, a seguire, Fabrizio Proietti, dirigente del Miur, Dgosv – Ufficio IV Ordinamenti dei percorsi dell’Istruzione tecnica e dell’Istruzione professionale, con una relazione dal titolo: “La revisione dei percorsi dell’Istruzione professionale – Lo stato dell’arte”; e Rossella Mengucci, dirigente Miur, sulla “Gestione organizzativa e didattica dei percorsi”.

“Il convegno proposto vuole essere un’occasione di discussione e di approfondimento tra i vari attori interessati – ha affermato la Petringa – su un tema, quello della nuova identità degli Istituti alberghieri, che potrebbe rappresentare un’opportunità per la scuola e il territorio, non a caso abbiamo pensato di lanciare la Riac (Rete Istituti Alberghieri Campania) una rete di scopo in rappresentanza della nostra Regione”. Il convegno è organizzato dall’Istituto “Vincenzo Corrado” di Castel Volturno, che rientra nel così detto progetto Tripla A. Nel settembre 2018 è stata formalizzata un’intesa tra il Miur e la Re.Na.I.A. (Rete nazionale degli Istituti Alberghieri) con la quale si sono definite le linee di indirizzo per lo sviluppo del progetto “AAA: Ambienti di Apprendimento degli Alberghieri”.

Le trentuno scuole di tutta l’Italia, tra cui il Corrado, che hanno aderito alla rete istituita ai fini della partecipazione al bando, si sono impegnate a partecipare al processo progettuale assumendo anche il ruolo di centro di interesse per gli Istituti alberghieri del proprio territorio nell’ambito dell’attuazione delle novità introdotte dal riordino degli Istituti Professionali. Il Corrado ha in corso una sperimentazione che sarà oggetto di studio durante il workshop per i docenti nel pomeriggio, con proposte operative, scambio di esperienze e riflessioni sui nuovi percorsi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico