Aversa

Aversa, gli allievi del Secondo Circolo commemorano la Shoah nel segno di Hannah Arendt

Aversa – Straordinario momento di cultura capace di unire passato e presente in vista della formazione futura si è tenuto questa mattina al Secondo Circolo Didattico “Linguiti”. Gli alunni delle classi 4A/4B/4G/4H hanno incontrato i docenti della Scuola di Filosofia, Antonio Serpico e Maria Luisa Coppola, trattando un tema particolarmente difficile qual è il “Totalitarismo e dignità umana in Hannah Arendt”.

Gli alunni hanno affrontato il tema con la semplicità che li caratterizza. Esibendosi in canti, realizzando cartelloni. In particolare, gli allievi delle classi 4A e 4B hanno recitato visualizzando il “Viaggio senza ritorno” di deportati nei campi di concentramento. I docenti della scuola di filosofia hanno dialogato con i bambini.

Presente all’incontro Augusto Di Meo, testimone di giustizia dell’omicidio di don Diana. I piccoli hanno riflettuto sulla” banalità del male” passando attraverso la figura di Eichmann ed attualizzandolo in riferimento agli avvenimenti odierni ottenendo il plauso dei docenti intervenuti, della dirigente scolastica Emilia Tornincasa e del giornalista Geppino De Angelis. Da segnalare l’efficacia del lavoro svolto dai responsabili del progetto Raffaella De Angelis e Anna Barbato.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico