Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, MeetUp: “Ancora nessuna risposta per dirette streaming del Consiglio”

Lunedì pomeriggio abbiamo presenziato all’ennesimo Consiglio comunale di Trentola Ducenta, l’ennesimo a cui non vengono date risposte alle richieste legittime dei cittadini. Ma andiamo con ordine: in data 09/08/2018 questo gruppo, facendosi portavoce delle richieste dei cittadini invia una richiesta tramite Pec (prot. n. 10287 del 09/08/2018) alla neo amministrazione da poco insediata, di approvare le dirette streaming per i consigli comunali, l’obiettivo è favorire non solo la trasparenza del lavoro dell’amministrazione comunale, ma soprattutto dare la possibilità a tutti i cittadini di poter seguire le assemblee comunali nel caso questi ultimi non possano essere presenti fisicamente (ricordiamo che queste, sono previste nel programma elettorale della coalizione guidata da Sagliocco).

Passano mesi, i consigli comunali vengono convocati regolarmente, ma tra i punti all’ordine del giorno, la nostra richiesta non compare mai, anzi ad onor del vero, l’unica volta che è stata citata, sollecitata, in consiglio comunale la nostra richiesta per le dirette streaming, fu fatto dal consigliere di opposizione Cantile (dichiaratosi indipendente all’ultimo consiglio comunale, formando gruppo misto con Cangiano) che chiese all’amministrazione: a che punto è la richiesta per le dirette streaming fatta dai 5 stelle? E fu risposto dall’amministrazione: stiamo valutando perchè ha un costo e i fondi mancano.

Probabilmente l’unica cosa che mancava e manca tutt’ora è la volontà! Ma andiamo avanti, nel frattempo, sempre facendoci portavoce delle richieste dei cittadini, inviammo in data 09/11/2018 una richiesta tramite Pec (prot. n. 14590 del 12/11/2018) di approvazione delle consulte cittadine, un importante strumento di partecipazione dei cittadini alla vita politica del nostro comune. Ovviamente anche questa volta, passano mesi e la nostra richiesta non viene mai calendarizzata. Ma come, la “mission” del sindaco e delle liste a lui collegate non era proprio favorire la partecipazione dei cittadini alla vita politica e di operare in maniera trasparente? 

Vogliamo concludere infine, rivolgendoci a tutte le forze politiche (fatta eccezione di qualche consigliere), ad oggi a quasi un anno di distanza dalle elezioni a cosa assistono i cittadini, stanno partecipando davvero, si stanno riavvicinando alla vita politica del nostro comune? Quali misure sono state messe in campo, quali strumenti sono stati utilizzati per farli partecipare? Quali proposte sono arrivate da chi siede in consiglio comunale in merito alla partecipazione dei cittadini che tanto avete propagandato? In tutto ciò però ci teniamo ad essere buoni ed ottimisti e pensare che per molti la parola partecipazione sia ancora tale e che non si sia trasformata in “ostruzionismo” per alcuni e “totale mancanza di ascolto” per altri.

MeetUp Trentola Ducenta 5 Stelle

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico