Teverola

Teverola, Città Fertile elenca i risultati raggiunti da Di Matteo

“L’incontro con i cittadini, la nostra iniziativa “Riccia o frolla?” e il confronto sui vari aspetti del paese, sta accrescendo l’entusiasmo della nostra squadra”. Così la lista “Teverola Città Fertile”, guidata dal candidato sindaco Dario Di Matteo, commenta le attività finora intraprese in vista delle amministrative del 26 maggio. “Il percorso virtuoso avviato con il nostro progetto – continuano dalla coalizione – riscontra, infatti, un continuo riconoscimento da parte delle persone e questo ci incoraggia tantissimo. In questi anni di amministrazione comunale, tanto è stato fatto e tanto ancora sarebbe stato fatto, se non ci fosse stata una irresponsabile interruzione. A dimostrarlo è anche la relazione di fine mandato del sindaco, certificata dagli uffici comunali”.

E, a proposito di quello che è stato fatto, Di Matteo e company illustrano alcuni risultati:

Riduzione della Tari – E’ un dato oggettivo l’innalzamento della raccolta differenziata di quasi 20 punti percentuali e la conseguente riduzione della Tari, scesa del 5% rispetto a prima. Abbiamo cercato di ridurre i sacrifici dei cittadini, pensando a servizi più efficienti e meno costosi.

Sicurezza degli scolari – La nostra priorità è stata poi la sicurezza degli edifici scolastici: sono stati numerosi gli interventi di manutenzione straordinaria per la scuola media Ungaretti e per il plesso Pecorario. Per quest’ultimo abbiamo anche adeguato il sistema di prevenzione incendi.

Riqualificazione standard e cimitero – Abbiamo provveduto alla riqualificazione dello standard comunale di via Napoli e dello standard di rione Salzano, abbiamo costruito la rete idrica di via Napoli e risistemato il cimitero, con fioriere, pavimentazione, manutenzione straordinaria. Siamo particolarmente orgogliosi di aver lavorato per il rifacimento di via Chianca e per le opere stradali e i marciapiedi di via San Lorenzo, attesi da anni. Abbiamo avviato la procedura per il riuso di un bene confiscato alla camorra e previsto il recupero dell’area ludica in piazza XIII Settembre su via Roma.

“Ce l’abbiamo messa tutta – continuano da ‘Città Fertile’ – e a questo si aggiungono decine di interventi programmati, un parco pubblico ed un polo culturale ad esempio, che vanno nella direzione di una città a misura d’uomo. Teverola città fertile oggi è costituita da una sola anima e la compattezza sarà il punto di forza per riprendere da dove avevamo lasciato e andare verso la realizzazione dei nostri punti programmatici”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico