Avellino

“Irpinia Suggestiva”, i versi del poeta Fabio Strinati

Il poeta Fabio Strinati dedica un componimento poetico all’Irpinia e a una persona a lui molto cara, nativa di quei luoghi suggestivi.

Irpinia Suggestiva (a Lina Russo) 

Serpeggiano fiumi e torrenti freschi

sul tuo montano dorso

punteggiato da rilievi

che al cielo si scagliano

come rapide punte di frecce

sparpagliando nuvole,

le verdi foreste come macchie

di poetica vegetazione

di quel color sonoro

che sospira e trema al vento

il suono acustico del Sele

che scende copioso lungo timpani

di valli, frutto delle mature nevi

che l’Irpinia romanzata tramùta

in alluvionali baci: ricordo le sere,

i tramonti assorti sui Picentini,

rupestri in volto, dolomitici

come nel Cervialto

s’abbracciano fitte le faggete

e quel costone irto

che m’accelera la vista

sopra una cartolina immensa

dalle tradizioni decorate in volto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico