Caserta Prov.

Aversa, il team del Liceo “Fermi” al Ministero dei Trasporti per “Silicon Railways”

“A Scuola di Open Coesione” è un progetto didattico che coinvolge le scuole secondarie di secondo grado e ha la finalità di coinvolgere i team partecipanti in percorsi di cittadinanza attiva e monitoraggio civico sull’utilizzo dei fondi europei, analizzando progetti concreti presenti sul portale “OpenData” di “OpenCoesione”, partendo dai dati, e contemporaneamente misurandosi nello sviluppo di competenze trasversali e definendo sempre di più la propria identità di cittadini europei.

Il “MediTrain Team”, uno dei team partecipanti, formato da alunni delle classi terze del Liceo Scientifico “Fermi” di Aversa in Alternanza Scuola-Lavoro e coordinato dalle referenti per Asoc, professoresse S.Pernisi e A.Rambone, ha scelto come progetto di monitoraggio il “Potenziamento Tecnologico-Nodo” di Napoli. I ragazzi si misurano con un percorso didattico in quattro tappe che prevede delle deadline entro le quali produrre report con   analisi, dati, documenti, infografiche, video: tra queste attività è prevista la realizzazione di un evento di presentazione della ricerca nella Settimana dell’Amministrazione Aperta, che quest’anno si è tenuta dall’11 al 17 marzo.

Il Meditrain Team è riuscito ad ottenere di organizzare il proprio evento #SAA2019 presso il Parlamentino del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Ente Programmatore del Pon-Fesr per il Potenziamento Tecnologico del Nodo di Napoli. L’evento, dal titolo “Silicon Railways: sui binari verso il futuro” è stato incentrato sulla presentazione delle risultanze del lavoro di ricerca del Team che, con grande professionalità, li ha visti delineare il percorso di questa “grande opera” davanti ai funzionari di Pon-IR, MIT e RFI, ai quali poi i ragazzi hanno posto una serie di domande e chiesto chiarimenti per poter proseguire nella propria attività di monitoraggio. L’evidenza più importante che ne è scaturita è quanto un sistema altamente tecnologico di trasporto su rotaia sia la chiave di un decollo economico sostenibile del proprio territorio e più in generale del Sud Italia.

E’ stata una grande sfida che ha richiesto impegno e dedizione da parte di tutti i componenti del Team e che ha consentito loro di raccogliere il plauso e l’ammirazione dei funzionari presenti, che si sono complimentati per la qualità del lavoro e la professionalità degli studenti-monitori. Non è stato semplice “giocare fuori casa” (è l’unico team in competizione che ha realizzato l’evento in un Ministero, ndr.), e doversi misurare con la burocrazia e le richieste formali degli enti pubblici. Intanto, il Meditrain Team prosegue con il suo monitoraggio.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico