Parete

Parete, dopo le polemiche decolla il Piano Insediamenti Produttivi

Decolla il Pip – Piano di insediamenti produttivi a Parete. Un obiettivo raggiunto dopo lunghe e aspre polemiche tra la maggioranza del sindaco Pellegrino e l’opposizione, soprattutto da parte del gruppo consiliare del Pd, che, in Consiglio comunale, votò contro i Pip mentre la rappresentante dei pentastellati, Rosalba Rispo, si astenne.

E’ stata, infatti, approvata e pubblicata la graduatoria delle ditte che hanno fatto richiesta di assegnazione di un lotto nel Piano di insediamenti produttivi. Il bando, del 2 ottobre 2018, prevedeva l’assegnazione in proprietà di 18 lotti per complessivi 42.480 metri quadrati. Sono pervenute 13 richieste che sono state esaminate dalla Commissione interna all’ufficio tecnico che ha attribuito, per ciascuna ditta, un apposito punteggio.

Questi i richiedenti e le attività che svolgeranno nei lotti assegnati: Raffaele Tesone, Centro raccolta frutta; Luciano Griffo, Lavorazione ferro, alluminio e pvc; Electra service, Recupero Raee; F.M. Trasformatori srl, Produzione apparecchiature elettriche; Criscuolo srl, Luminarie; Eco.ce srl, Ecologia e Trattamento rifiuti; Antimo Tirozzi, Lavanderia industriale; Lcg Eleva srl, Realizzazione e vendita componenti ascensori; Ni.Ga.Ma. srl, Produzione alimentari; Luigi Tamburrino, Vendita e riparazione motocicli; Verde srl, Produzione abbigliamento; Siro srl, Commercio bevande ed attrezzature bar; Area Giochi srl, Settore ludico, sale giochi e biliardi.

di Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, colpi di pistola contro due bar in piazza Trieste e Trento - https://t.co/OKVq6J2zOn

Afragola, bomba esplode davanti una pasticceria nella notte - https://t.co/MRg2xRZ4G1

Travolti da bus turistico vicino Lago Patria: morti due immigrati - https://t.co/h1WD8xbTkz

Brindisi, sequestrate 10mila scarpe da ginnastica contraffatte - https://t.co/GXIb1cFkUl

Condividi con un amico