Gricignano

Elezioni Gricignano, Aquilante convoca i “riservisti”: ipotesi terza lista

“Si può sempre fare”. Sembra questo, “aggiornando” il motto utilizzato per la campagna elettorale del 2018, l’obiettivo di Andrea Aquilante. La sua “pausa di riflessione”, in vista delle nuove amministrative in programma a maggio, sarebbe destinata a terminare nelle prossime ore con una discesa in campo anche in veste, ancora una volta, di candidato sindaco.

L’ipotesi nasce dall’indiscrezione riguardante la convocazione, da parte dell’architetto gricignanese – che ha ricoperto il ruolo di vicesindaco e assessore all’Urbanistica della Giunta Moretti dal 2012 al 2018 – di alcuni suoi ex candidati della lista “Uniti Si Può Fare” fino ad oggi non schierati apertamente né con Vincenzo Santagata, che ha già completato la lista civica “SiAmo Gricignano”, né con Vittorio Lettieri, alla cui “Gricignano al Centro” mancano pochi candidati da ufficializzare.

Tra i “riservisti” convocati da Aquilante ci sarebbero Margherita Cerullo, Consiglia Tessitore, Nicola Cristiani e Michele Oliva, insieme a sostenitori della coalizione guidata lo scorso anno dall’ex vicesindaco, il quale, interpellato sull’argomento, si è limitato ad un laconico “no comment”. Ma c’è di più. Se proprio non dovessero esserci i presupposti per la costituzione della “terza lista”, altre indiscrezioni rivelano che il gruppo di Aquilante sarebbe disponibile a siglare un accordo programmatico con una delle due formazioni già schierate. E sia da parte di Santagata, nonostante quest’ultimo abbia già chiuso la lista, che di Lettieri sembra proprio che dei tentativi di avvicinamento già si sarebbero registrati.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico