Aversa

Aversa, sequestrati in Via Giotto due box con auto rubate e “jammer”

Sequestrati ad Aversa due box adibiti a deposito di auto rubate e di dispositivi elettronici utilizzati per realizzare furti di auto in tutta l’area dell’agro aversano. Gli agenti del commissariato normanno, coordinati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, intervenivano in via Giotto a seguito di una segnalazione, pervenuta dalla ditta preposta all’individuazione di veicoli rubati attraverso il sistema radio-satellitare, circa la presenza di un veicolo rubato all’interno di uno stabile.

Dopo aver individuato il luogo esatto, i poliziotti accedevano all’interno di due box trovandosi di fronte ad una vera e propria centrale del riciclaggio di auto rubate. Venivano rinvenute, infatti, tre autovetture provento di furto, numeroso materiale utilizzato per la clonazione di chiavi di auto, diversi dispositivi elettronici tra cui un “jammer” utilizzato come disturbatore di frequenze per impedire l’individuazione deposito nonché targhe e parti di autovetture.

L’intera area veniva sottoposta a sequestro. I successivi accertamenti consentivano di identificare l’utilizzatore del deposito che veniva deferito in stato di libertà perché irreperibile.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico