Caserta Prov.

Calcio casertano, il Mimmo Natale vince sul Real Parete dopo gara “pirotecnica”

Gara pirotecnica al ‘Benedetta Ferone’ di Casolla (Caserta) tra i padroni di casa della Mimmo Natale e il Real Parete. A sorridere sono i casertani ma la squadra del presidente Pezone e del dg Orabona ha tanto da recriminare. La prima frazione si è infatti chiusa col vantaggio della squadra ospite grazie ad una splendida rete di Rodolfo Pezone, ma poi la stessa grinta e orgoglio non viene confermata nella ripresa e così ne approfittano i ragazzi della Mimmo Natale che prima trovano il vantaggio e poi, dopo essere stati recuperato sul 2-2, riescono a sfruttare al meglio le periferie lasciate dietro e qualche errore individuale della squadra paretana per riuscire a conquistare i tre punti. Il risultato finale dice 5-2 per l’Asd Mimmo Natale ma è sicuramente bugiardo visto che per 45 minuti c’è stata solo una squadra in campo, il Real Parete.

Le gare, però, si sa, durano 90 minuti più recupero e quindi i casertani sono riusciti ad avere la meglio segnando addirittura 5 gol in una sola frazione. Ottima la prestazione di Rodolfo Pezone, autore di una splendida gara su un campo in erba sintetica che ha permesso di farlo esprimere al meglio. Buona anche la gara di Bonaparte che appena mandato in campo dall’allenatore è riuscito subito ad essere incisivo col gol, in pallonetto, del momentaneo 2-2. La gara si è sbloccata intorno al 35’ del primo tempo con appunto Pezone che è stato il più lesto di tutti in area di rigore gonfiando la rete e andando poi a festeggiare con i tanti compagni (tra squalificati e infortunati) che nonostante tutto hanno seguito la squadra, dimostrando grande attaccamento alla maglia. E sullo 0-1 si è chiuso il primo tempo: nella ripresa però subito la doccia fredda.

Il Mimmo Natale trova il pari con D’Alessio e poi anche il 2-1 con Scialla. Ma il Parete non demorde: entra Bonaparte al posto di un poco incisivo Obeng e l’attaccante ripaga subito la fiducia del tecnico sfruttando al meglio un perfetto assist di Mottola: portiere in uscita superato con un pallonetto vincente che fa esplodere di gioia tutta la panchina. La gara diventa bellissima ma poi nel finale di gara D’Alessio prima trova il gol della stagione con un tiro sotto il sette e poi sfrutta una imprecisione del portiere Villano e si regala la sua personale tripletta per il 4-2. Chiude Perrotta al 90’ con un destro che stampa il definitivo 5-2.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli - Un libro di ricette degli istituti alberghieri finanziato dalla Uil (18.10.19) https://t.co/uJN3Lq9FkF

Mondragone, sequestrato stabilimento balneare con annessa discarica abusiva - https://t.co/Wt2mNU289Y

Cesa, nuova sede per Consulta Disabili e Casa delle Associazioni - https://t.co/TlfU42u0Bc

Macerata Campania, diffonde foto osé della ex per vendetta: arrestato - https://t.co/HIn0hHuSEF

Condividi con un amico