Aversa

Ospedale Aversa, il vescovo Spinillo celebra messa in onore di San Biagio

Aversa – Il reparto di Otorinolaringoiatra dell’ospedale “San Giuseppe Moscati” ha celebrato San Biagio, protettore della gola, con una concelebrazione eucaristica officiata dal vescovo Angelo Spinillo e da don Luciano Pellino, vicario diocesano per la sanità.

“L’invisibile Dio – ha detto il vescovo durante la sua omelia – si manifesta soprattutto con la scienza e coscienza di tutto il quadro permanente di ogni struttura sanitaria. Uomini e donne che vivono il loro lavoro come una missione, che con le loro mani toccano ogni giorno le piaghe sofferenti di Cristo. Questo è un onore ma una grande responsabilità, soprattutto con i pazienti anziani, dalla salute fortemente e compromessa. La grande famiglia sanitaria mette sempre al primo posto sempre l’inviolabile dignità della persona”. “Questo reparto di Otorinolaringoiatra, da sempre, oltre a comunicare con l’esempio professionalità e rettitudine morale – ha sottolineato monsignor Spinillo – copre i pazienti di una speciale medicina, quella dell’affetto e del calore umano di una grande famiglia che riceve in cambio il bene più prezioso: il sorriso di riconoscenza degli assistiti”.

Il pastore diocesano ha poi benedetto i pani di San Biagio e le gole dei partecipanti con due candele incrociate benedette il giorno della candelora, con la recita della preghiera: “Per intercessione di San Biagio protettore delle gole, il Signore ti protegga e ti libera da ogni male”.

di Franco Musto

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico