Aversa

Aversa e la necessità di parcheggi: perché quelli in zona sud sembrano “privati”?

Se Aversa ha bisogno di parcheggi è d’obbligo domandare perché non fa uso di quelli già esistenti. Ci riferiamo ai parcheggi di via Guido Rossa, di via Riverso e di via Michelangelo, all’angolo con la sede dell’Aulario dell’Università. Parcheggi che vengono praticamente utilizzati come fossero proprietà di privati.

Stando alle indicazioni presenti all’ingresso, però, sembra che siano di proprietà comunale. Probabilmente non sarebbero sufficienti da soli a coprire le esigenze della città ma potrebbero comunque rappresentare una valvola di sfogo per coloro che hanno bisogno di raggiungere il centro, specialmente se affiancati da un servizio di bus navetta che dal parcheggio possa portare gli utenti nelle zone centrali della città.

Basterebbe sottoscrivere un accordo con la società dei trasporti provinciale che già con questo sistema mette a disposizione degli studenti universitari bus navetta per raggiungere dalla stazione ferroviaria le sedi delle due facoltà collocata rispettivamente in via San Lorenzo e via Roma. Con lo stesso sistema si potrebbe permettere di parcheggio nelle aree che abbiamo segnalato che, ad oggi, sembrano di uso privato dal momento in cui vengono chiuse a fine giornata di lavoro dei negozianti di via Riverso e nei giorni in cui non sono in funzione le scuole e l’università.

Se a queste aree poste a sud del territorio si aggiungesse quella a nord della città, poco distante dalla fiera settimanale, usata solo nei giorni di mercato, Aversa avrebbe a disposizione ampi spazi da destinare alla sosta auto indispensabili per la sua crescita anche economica.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Bancarotta e false fatture: arrestati i genitori di Renzi - https://t.co/phFCEnRh70

"La conoscenza condivisa", a Cosenza l'incontro dell'Associazione Nazionale Docenti - https://t.co/EJcJAOo9uy

Camorra, falsa cecità di Setola: condannati il boss e l'oculista - https://t.co/QnyXg55L6f

Follia nel Napoletano, aggrediscono medici e vandalizzano ospedale per "vendicare" la morte di una familiare - https://t.co/bQdI8vBPnU

Condividi con un amico