Home

Regionali Sardegna, il centrodestra di Solinas verso la vittoria. Crollo M5S

Alle elezioni regionali in Sardegna è nettamente avanti il centrodestra. Il suo candidato alla presidenza, Christian Solinas, è in testa sull’esponente del centrosinistra Massimo Zedda, secondo i dati comunicati dalla Regione. Segue Desogus, l’esponente sostenuto dai pentastellati. L’affluenza si è attestata al 53,75% (790.347 votanti dei 1.470.401 aventi diritto), l’1,5% in più rispetto alle precedenti consultazioni del 2014 (52,2%). Il candidato del centrosinistra resta in vantaggio a Cagliari.

Sono 472 su 1.840 le sezioni scrutinate: Christian Solinas (centrodestra) è in vantaggio con il 47,95%. Poi Massimo Zedda (Centrosinistra) al 33,79%, e Francesco Desogus (M5s) con il 10,61%. Seguono Paolo Maninchedda (Partito dei Sardi) con il 2,96%, Mauro Pili (Sardi Liberi) con il 2,35%, Andrea Murgia (Autodeterminazione) con l’1,69% e Vindice Lecis (Sinistra Sarda) con lo 0,61%.

Commentando i primi numeri dello spoglio elettorale in Sardegna, Luigi Di Maio dice: “E’ inutile che si confronti il dato delle amministrative con le politiche. Noi a livello amministrativo abbiamo sempre avuto risultati diversi dal nazionale e la Sardegna non fa eccezione”. Poi aggiunge: “Certo, eravamo 60 candidati contro 1.350 con decine di liste civiche e una scheda elettorale che era un lenzuolo. Se si guarda agli altri partiti il M5s è in linea con le altre forze politiche”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Capua, inchiesta su camorra e politica: torna libero l'ex sindaco Antropoli - https://t.co/XyM9mEnsve

Aversa, non si fermano all'alt: identificati due 14enni, multati i genitori - https://t.co/oOU4njmu2P

Rimborsopoli Campania, assolti i consiglieri regionali Grimaldi e Giordano - https://t.co/phFlXeTcEl

Film ed eventi sportivi trasmessi illegalmente, oscurati 114 siti web illegali - https://t.co/aEw3cbVX49

Condividi con un amico