Aversa

Aversa, si dimette l’assessore Ornella Giannino

Aversa – Nuova tegola sull’amministrazione comunale normanna guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro. Nella mattinata di lunedì, infatti, ha rassegnato le proprie dimissioni l’assessore all’Istruzione, Ornella Giannino, che era stata nominata nell’esecutivo in rappresentanza del consigliere comunale Giovanni Innocenti.

Ufficialmente le dimissioni sono state motivate con l’approssimarsi del parto, essendo la Giannino in stato interessante e prossima all’ottavo mese. Nessuno, però, nasconde che le dimissioni della responsabile delle scuole di competenza comunale, nominata appena sette mesi fa, il 9 luglio dello scorso anno, siano collegate alle attività che stanno ponendo in essere i quattro consiglieri comunali dissidenti, tenuto conto che Innocenti appartiene a questo gruppo insieme a Mimmo Palmieri, Michele Galluccio e Claudio Palladino.

Quando ad Innocenti viene specificamente chiesto se darà al sindaco un altro nome per sostituire la Giannino in giunta, il consigliere risponde in maniera che non lascia adito ad altro se non al fatto che le dimissioni sono un ulteriore segnale per questa maggioranza che, di fatto, almeno stando alle apparenze, è tale solo sulla carta e forse nemmeno.

“In questo momento – afferma, infatti, Innocenti, – l’attenzione è soprattutto rivolta ai temi, ai problemi che attanagliano la nostra città e non alle poltrone”. Non a caso, i quattro avevano chiesto un azzeramento di tutte le cariche della maggioranza, ma non hanno avuto riscontro. Da qui questa sorta di segnale che, se non accolto e raccolto, soprattutto con quelle dimissioni del presidente del Consiglio comunale, Augusto Bisceglia, che i quattro chiedono da tempo in rispetto dei patti post elettorali interni a “Forza Aversa”, alla maggioranza per evitare di andare tutti a casa con due anni di anticipo rispetto alla scadenza naturale della primavera 2021.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Spaccio di cocaina nella movida del Salento: 14 arresti, chiusi 4 locali - https://t.co/t9GIJOmI4h

San Benedetto del Tronto, preziosi falsi venduti in una gioielleria - https://t.co/OzJJB3xbcE

Bibbiano, affidi illeciti: tre nuovi indagati per abuso d'ufficio - https://t.co/qz65tNdYdF

Crisi di governo, da Whirlpool a Ilva, da Anpal a Lsu: 31mila lavoratori appesi a un filo - https://t.co/5assNCkcW2

Condividi con un amico