Aversa

Aversa, dopo accessibilità in Ufficio Tributi si punta all’applicazione del Peba

Aversa – Finalmente risolto il problema dell’inaccessibilità, per i diversamente abili, dell’Ufficio Tributi collocato nell’edificio A2 del condominio “Raimo Cecere” del Parco Coppola. Da subito, i diversamente abili che ne avranno necessità, previo appuntamento telefonico, ogni giovedì, chiamando lo 081.813.74.04 potranno accedere ad un apposito servizio collocato al piano terra del palazzo municipale dove troveranno un incaricato dei Tributi che darà risposta alle loro esigenze.

Il sindaco Enrico De Cristofaro, d’intesa con l’assessore alle Politiche Sociali, Dino Carratù, e con l’assessore al Bilancio, Raffaele De Gaetano, ha dato apposita disposizione per ovviare alle difficoltà di fruizione dell’Ufficio Tributi al Parco Coppola. Soddisfatto il presidente della Consulta dei diversamente abili, Carlo Zaccariello, che fin dal 2010 aveva segnalato il problema dell’inaccessibilità dell’ufficio per questa categoria di cittadini.

Ma è solo un primo passo, ora zaccariello punta ad ottenere l’applicazione completa del Piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche (Peba), sperando che non occorra altrettanto tempo, contando sulla disponibilità dell’architetto Carla Cuomo che, a costo zero, da esperta nell’eliminazione delle barriere farà da consulente per le indicazioni della Consulta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico