Home

Padova, palazzina distrutta dopo esplosione per fuga di gas

Un problema dell’impianti di riscaldamento sarebbe la causa dell’esplosione che ieri ha completamente sventrato un’abitazione nella periferia di Padova. Intorno alle 8.15 i vigili del fuoco sono giunti in via Rienza per l’esplosione avvenuta durante la notte. Non risultano persone coinvolte e nessuno è rimasto ferito perché al momento della deflagrazione la villetta era disabitata.

Il proprietario, un cinquantenne padovano, ha passato la notte da un parente. Le operazioni di messa in sicurezza sono proseguite fino alle 14.30. Gli operatori hanno setacciato tutto il perimetro interessato dal crollo con l’ausilio dei cani per la ricerca di persone, per escludere la presenza di dispersi. Sul posto anche i carabinieri per i rilievi.

Secondo i primi accertamenti a provocare la deflagrazione sarebbe stato un allentamento di una valvola della caldaia, che ha generato la fuga di gas. L’esplosione sarebbe avvenuta durante la notte ma in mattinata se ne è avuta notizia quando alcuni passanti hanno allertato la sala operativa del 115. Sebbene l’abitazione sia particolarmente isolata e nessuno abbia ufficialmente dato l’allarme fino al mattino, il boato è stato udito nelle vicinanze e non solo, perché anche all’Arcella, nella tarda serata, di ieri è stato segnalato dai residenti un fortissimo e improvviso rumore, pensando però allo scoppio di un pneumatico lungo la vicina autostrada.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, baby gang: testimone racconta aggressione ad anziano https://t.co/mNZXBNqk1W

Napoli - Aeroporto, presentato nuovo Airbus della Easyjet (19.03.19) https://t.co/xt24zll859

Caserta, giornata donazione sangue alla Scuola Aeronautica - https://t.co/u5MArTDvUu

Napoli, presentato nuovo Airbus della Easyjet - https://t.co/zkyRPTRYZO

Condividi con un amico