Napoli

Napoli, rapinano scooter nel centro storico ma sbattono contro auto della polizia

Un minorenne e un maggiorenne, intorno alle 22 di martedì 5 febbraio, rapinano uno scooter a una coppia di fidanzati nel centro storico di Napoli, in via Marchese Campodisola. I due, a bordo di un motorino di un complice, si affiancano alla coppia costringendola a fermarsi e si fanno consegnare il mezzo impugnando delle pistole. Poi scappano ad alta velocità a bordo dello scooter rapinato, vengono notati da una pattuglia in piazza Bovio e si dirigono verso piazza San Domenico.

Ma nella fuga perdono il controllo del mezzo: vanno a sbattere prima su un muro e poi impattano su un’auto della volante della Polizia di Stato in sosta, “consegnandosi” così, loro malgrado, agli agenti. Arrestati Vincenzo Giuseppe Lo Russo, 18 anni, e L.P., 17 anni, per rapina e lesioni a pubblico ufficiale. Le due pistole sono risultate riproduzioni in metallo private del tappo rosso di quelle in dotazione alle forze dell’ordine. Trovati anche un passamontagna e uno scaldacollo.

Il minore, dopo essere stato medicato con una prognosi di quattro giorni per contusioni, è stato condotto presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, mentre per il diciottenne si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale dopo essere stato medicato con una prognosi di sette giorni. Medicati anche gli agenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, crisi rifiuti. Gianluca Golia: “Il sindaco pretenda, non chieda, soluzioni da Regione” https://t.co/6n7Eljc74W

Aversa, scoperti e identificati i “zuzzusi” dell’isola ecologica https://t.co/w1S9soNhLv

Di Maio: “Salvini ha tradito gli italiani”. Salvini: “Basta insulti da chi è incollato alla poltrona” https://t.co/JNnwt8qFbr

Getta bottiglia di plastica in mare durante video su Fb: il ministro Costa lo denuncia (12.09.18) https://t.co/K3ZF20pSdp

Condividi con un amico