Home

Milano, trovato con 2,5 chili di cocaina: arrestato

Un uomo di 46 anni, italiano, pluripregiudicato, trovato in possesso di due chili e mezzo di cocaina, è stato arrestato a Milano, tra via Adriano e via Padova, nella periferia Nord di Milano, dagli agenti del commissariato Villa San Giovanni.

Nella cassaforte, ben nascosta in camera da letto, dietro un grosso mobile, conservava 4.500 euro in contanti e sei assegni di dubbia provenienza, del valore di 24mila euro. Ma anche la chiave di un box che, ufficialmente, non era suo ma intestato ad una persona deceduto. Proprio in quel box c’erano, in un borsone, due chili e mezzo di cocaina. Secondo gli esperti della Questura di Milano, una volta tagliata, quella cocaina può arrivare a triplicare il suo peso e valere tra 500 e 600mila euro.

Droga, soldi e assegni sono stati sequestrati nel tardo pomeriggio di venerdì 8 febbraio. La polizia ha eseguito il blitz sulla scorta delle segnalazioni dei vicini di casa (che parlavano di un via vai consistente nel palazzo di via Gassman, quartiere Adriano) che di accertamenti sul conto del 46enne dell’uomo, i cui movimenti facevano pensare a una fiorente attività di spaccio o addirittura traffico di droga. Ora si trova in carcere.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Spaccio di droga sul litorale domizio: pusher africano arrestato a Pescopagano - https://t.co/Y1G3EMQmRD

Maddaloni, irrompe nel bar Lithium e aggredisce clienti e titolare - https://t.co/YSymvC8CrE

Casapesenna, roghi tossici: De Rosa chiede meno protagonismo e più cooperazione - https://t.co/N7GsIvT05h

Condividi con un amico