Home

Latte, prosegue la protesta dei pastori sardi: la pre-intesa non convince

Malgrado la tregua siglata nelle prove di intesa tra industriali e pastori nella vertenza sul crollo del prezzo del latte ovino in Sardegna, non si fermano le proteste. S

embra, infatti, già naufragare la bozza di accordo sui 72 centesimi al litro: sulle chat e sui social si continua ad incitare alla protesta. “La pre-intesa è un passo indietro”, ribadisce Floris, leader del Movimento Pastori Sardi. In un nuovo blitz a una cisterna nell’Oristanese migliaia di litri di latte sono infatti finiti sull’asfalto.

“Le due parti si stanno avvicinando, industriali e pastori. Siamo partiti da 60 centesimi al litro. Siamo arrivati a 72, chiederemo uno sforzo ulteriore con l’obiettivo di arrivare a un euro”, aveva detto poche ore prima il ministro dell’Interno Matteo Salvini, in diretta da Castelsardo (Sassari), mostrando un ottimismo poi superato dalla posizione oltranzista del pastori

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, Lettieri accusa Santagata: "Ecco il comitato d'affari" - https://t.co/mFYextzKq7

Perugia, furti in abitazione: confiscati beni a pregiudicato - https://t.co/5BwBPCPuyY

Premio Nazionale Don Peppe Diana a Ilaria Cucchi https://t.co/vF9Azt67VD

Aversa, concerto d’organo all’Abbazia di San Lorenzo in onore di San Benedetto https://t.co/x1JLvCDaxK

Condividi con un amico