Home

Bari, rapina da film in gioielleria del centro commerciale: 3 arresti

I carabinieri della compagnia di Triggiano hanno data esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Bari Giovanni Anglana, su richiesta del sostituto procuratore Larissa Catella, a carico di tre giovani ritenuti responsabili della violenta rapina alla gioielleria “Sarno Oro” del centro commerciale “Mongolfiera” Santa Caterina di Bari, avvenuta il 7 giugno 2018. Si tratta di tre brindisini: I.A., 25 anni, P.D., 27 anni, e T.E., 20 anni.

I malviventi, il 7 giugno 2018, avevano fatto irruzione all’interno del centro commerciale travisati da passamontagna ed indossando tute da lavoro bianche, impugnando, peraltro, grossi martelli, si erano diretti immediatamente presso la gioielleria Sarni Oro, dove avevano costretto la commessa a rimanere immobile ed accovacciata in un angolo del negozio, mentre i malfattori spaccavano le vetrine del punto vendita asportando numerosi monili in oro e argento per un valore totale di 59.268 euro.

Terminata l’azione delittuosa i tre si erano dileguati a bordo di un’autovettura sportiva che nelle ore immediatamente successive al delitto veniva rinvenuta abbandonata nell’agro di Cellamare dai militari della compagnia di Triggiano. Veniva avviata, pertanto, una complessa attività investigativa da parte dei militari dell’Arma, coordinati dal sostituto procuratore Catella, che ha permesso di giungere all’identificazione dei tre malviventi, acclarata successivamente in maniera incontrovertibile tramite il confronto con i profili Dna estrapolati dall’autovettura utilizzata per il colpo. I tre arrestati sono stati condotti nel carcere di Brindisi.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Spaccio di cocaina nella movida del Salento: 14 arresti, chiusi 4 locali - https://t.co/t9GIJOmI4h

San Benedetto del Tronto, preziosi falsi venduti in una gioielleria - https://t.co/OzJJB3xbcE

Bibbiano, affidi illeciti: tre nuovi indagati per abuso d'ufficio - https://t.co/qz65tNdYdF

Crisi di governo, da Whirlpool a Ilva, da Anpal a Lsu: 31mila lavoratori appesi a un filo - https://t.co/5assNCkcW2

Condividi con un amico