Home

Bari, estorsione a discoteca e sparatoria a Ceglie del Campo: 4 arresti

Nel quartiere Ceglie del Campo di Bari la polizia e i carabinieri hanno arrestato tre uomini, Domenico Masciopinto, Vincenzo Masciopinto e Giacomo Facchini, rispettivamente di 35, 19 e 25 anni, ritenuti dagli inquirenti al clan Di Cosola e responsabili di tentata estorsione aggravata continuata ai danni di due imprenditori locali, titolari di una nota discoteca barese. Il provvedimento è scaturito dalle risultanze di attività investigative parallele, avviate in tempi diversi da polizia e carabinieri. La squadra mobile aveva in corso un’attività investigativa sui destinatari dell’odierna misura cautelare, finalizzata a ricostruirne le responsabilità in ordine all’attività estorsiva posta in essere nei confronti dei gestori della discoteca.

A seguito di contrasti tra gli indagati per la gestione degli affari illeciti, il 7 febbraio scorso, in Ceglie del Campo, si verificava un’accesa discussione tra gli indagati e un 32enne, Vincenzo Di Cosola (anche lui arrestato), il quale esplodeva alcuni colpi d’arma da fuoco all’indirizzo della loro autovettura. Sul posto intervenivano i carabinieri, i quali oltre a ricostruire le dinamiche dell’azione di fuoco, acquisivano ulteriori preziosi elementi probatori che andavano a corroborare pienamente, il già concreto quadro indiziario ricostruito dalla squadra mobile in relazione alla vicenda estorsiva.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico