Aversa

Aversa piange la scomparsa di Anna: la giovane barista deceduta per un’epatite

Non ce l’ha fatta Anna Babinets, 31 anni, barista di origini ucraine e residente da tempo ad Aversa, deceduta per un’epatite. La giovane, nativa di Leopoli, che in estate avrebbe dovuto sposarsi, era ricoverata a Firenze per curare la malattia che, purtroppo, non le ha dato scampo.

Si è spenta ieri nel reparto di rianimazione della struttura ospedaliera toscana. La salma tornerà ad Aversa nei prossimi giorni per la celebrazione delle esequie.

Intanto, numerosi i messaggi di cordoglio per Anna, tra cui quello del tenente Ertilio Mezzacapo della Polizia municipale di Aversa che, sul suo profilo social, scrive: “Oggi vorrei salutare questa bellissima ragazza. La conoscevo da quasi bambina che si guadagnava da vivere lavorando dignitosamente. Ho appena saputo che non c’è l’ha fatta…una epatite fulminante ha spento il suo sorriso…ed è questo che ricorderò per sempre. Che la terra ti sia lieve Anna Babinets, sicuramente sarai un bellissimo Angelo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, raccolta rifiuti. De Angelis: “Golia cosa fa oltre a meravigliarsi?” https://t.co/s1peakPc1d

Aversa, raccolta rifiuti. De Angelis: "Golia cosa fa oltre a meravigliarsi?" - https://t.co/h4zK9SvXfa

Condividi con un amico