Home

Acireale, ricercato per violenza sessuale si nascondeva nella boscaglia della Timpa

Si nascondeva da lungo tempo all’interno di una minuscola abitazione coperta dalla fitta vegetazione della “Timpa”, zona a dirupo sul mare tra Acireale e la frazione di Santa Maria La Scala, raggiungibile solo dopo aver percorso dei sentieri tortuosi e aiutandosi, nel tratto finale, tramite una corda fissata ad un albero dove si aggrappava per raggiungere più agevolmente il nascondiglio.

I carabinieri della compagnia di Acireale hanno arrestato V.R., di 50 anni, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Catania. L’uomo, già condannato dai giudici della Corte di Appello etnea a 8 anni di reclusione per violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia, reati commessi tra il 2014 e il 2016 in danno della ex moglie (indagini eseguite dai carabinieri e coordinate dal pool di magistrati qualificati sulla violenza di genere della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania), dal 17 novembre scorso, giorno dell’emissione del provvedimento di carcerazione, si era reso irreperibile.

Gli investigatori dell’Arma, attraverso una incessante attività info-investigativa, ieri sera sono riusciti a scovare il luogo dove l’uomo si era nascosto per evitare la cattura. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, baby gang: testimone racconta aggressione ad anziano https://t.co/mNZXBNqk1W

Napoli - Aeroporto, presentato nuovo Airbus della Easyjet (19.03.19) https://t.co/xt24zll859

Caserta, giornata donazione sangue alla Scuola Aeronautica - https://t.co/u5MArTDvUu

Napoli, presentato nuovo Airbus della Easyjet - https://t.co/zkyRPTRYZO

Condividi con un amico