Caserta

“La musica napoletana nel linguaggio dei segni”: musical a Caserta di “ChillsLis”

“La forma della musica napoletana in Lis”. E’ il musical, dedicato ai non udenti, promosso dalla compagnia “ChillsLis”, in programma domenica 17 febbraio, alle ore 19, al “Teatro Città di Pace”, della frazione Puccianiello di Caserta, in via Santissimo Nome di Maria.

E’ il primo musical in Lis (Lingua italiana dei segni) organizzato a Caserta, interpretato da Alessandra Romano, Angela Pezzullo, Filomena Orefice, Grazia Maria Romano, Mariarca Avino, Michela Ragozzino. Da queste sei ragazze, interpreti Lis, nasce questo lavoro che intende trasmettere le emozioni che la musica infonde anche a chi non può sentirla. Lo spettacolo ripresenta alcuni dei brani della musica napoletana classica e non, sotto una duplice forma: una rivolta al pubblico udente tramite musicisti, coreografie e ballerine, ed un’altra rivolta al pubblico di persone sorde tramite la traduzione in lingua dei segni, che si intreccia con le coreografie e crea un’unica immensa emozione.

La regia e la scenografia sono a cura di Domenico Palmiero, i canti eseguiti da Rosario Villamaina e Michelina Santonastaso, corpo di ballo composto da Magda Diodato e Teresa Ferraiuolo. A presentare la serata Ermelinda Raffone.  “Nulla si crea, nulla si distrugge: tutto si trasforma… è grazie alla lingua dei segni che il canto prende forma”, fanno sapere le promotrici, la cui finalità è l’integrazione sociale tra sordi e udenti e per dire “No alla Diversità”.

L’ingresso all’evento è di 6 euro, prezzo ridotto a 3 euro per bambini fino a 6 anni, gratuito per bambini fino a 3 anni. Per info e prevendita: 351.972.58.61 – 339.21.63.227 – 334.20.75.667. – sotto la locandina dell’evento – 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa di Briano, brucia pedane per produrre carbonella: scovato un 59enne di Aversa - https://t.co/azXgz42UBx

Trentola Ducenta, Jambo: Roberto Pansa lascia l'incarico di manager del centro commerciale - https://t.co/asAQlpihdl

Aversa, cimitero chiuso il 16 e 17 gennaio per lavori - https://t.co/UNAiJYjosC

Aversa, "Noi Aversani": "Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso" - https://t.co/b5HpxkDjPK

Condividi con un amico