Teverola

Teverola, “Festa di Sant’Antuono” tra fede e folclore

Tutto pronto per la festa liturgica di Sant’Antonio Abate, tradizione secolare radicata nel cuore della comunità di Teverola. Gli animali saranno i protagonisti della giornata, dedicata al loro santo protettore, grazie a don Evaristo Rutino, parroco di Teverola, con i suoi più validi e veterani collaboratori intenti a portare avanti le memorie locali, come il fuoco, o meglio, la “Lampa di Sant’Antuono”, una ricorrenza nata per unire tutti attorno al calore della legna ardente; un folclore popolare, una tradizione tramandata dai nostri avi per attirare i buoni propositi per il futuro.

Le solennità ufficiali si apriranno proprio con la benedizione degli animali a seguire, celebrazione dell’eucarestia e momento di festa.

Di seguito il programma: ore 18, benedizione degli animali sul sagrato della chiesa; ore 18.30 santo rosario meditato; ore 19 santa messa solenne e bacio delle reliquie; ore 20 benedizione e accensione del Fuoco con momento di festa. Durante la serata gratuitamente sarà condiviso pasta e fagioli e vino locale sul sagrato della chiesa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Spaccio di cocaina nella movida del Salento: 14 arresti, chiusi 4 locali - https://t.co/t9GIJOmI4h

San Benedetto del Tronto, preziosi falsi venduti in una gioielleria - https://t.co/OzJJB3xbcE

Bibbiano, affidi illeciti: tre nuovi indagati per abuso d'ufficio - https://t.co/qz65tNdYdF

Crisi di governo, da Whirlpool a Ilva, da Anpal a Lsu: 31mila lavoratori appesi a un filo - https://t.co/5assNCkcW2

Condividi con un amico