Parete

Il pericoloso “Svincolo dei Tre Ponti” tra Parete e Giugliano

Chi viaggia in auto e da Parete deve dirigersi all’ipermercato Auchan, al mercato ortofrutticolo di Giugliano o a Villa Literno, può rischiare la vita se percorre la strada in cui è situato il pericoloso svincolo detto “dei Tre Ponti” dove si sono verificati diversi incidenti stradali, anche gravi. Nessuna visuale, né un semaforo. L‘automobilista che è fermo allo stop e deve imboccare la strada per Giugliano, infatti, non riesce a vedere chiaramente le altre auto in transito perché la visuale è ostruita da una folta vegetazione e da un vicino muro di confine.

Salvatore Pezzella, consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di Giugliano, si è recato sul posto insieme a Giacomo Di Sarno, storico rappresentante dei pentastellati a Parete: “E’ uno scandalo che si trascina da anni. Porterò immediatamente la questione all’attenzione del sindaco di Giugliano. La zona dei Tre Ponti, tristemente famosa come via di accesso alle discariche che hanno inghiottito tutta l’immondizia della Campania e oltre, deve essere completamente messa in sicurezza. Non si può più tollerare uno svincolo che, specialmente di notte, è privo di un’adeguata segnaletica. Una strettoia che compare all’improvviso e che non permette agli automobilisti di procedere in modo sicuro verso le varie destinazioni”.

Di Sarno aggiunge: “A questo punto è fondamentale un incontro tra il sindaco Poziello di Giugliano e il sindaco Pellegrino di Parete per risolvere questa situazione che ha attraversato tutte le amministrazioni comunali dei due comuni confinanti senza arrivare mai a una soluzione”.

Eppure, si dovrebbe intervenire su pochi metri quadrati di terreno, istituendo una rotonda con opportuni semafori. Intanto, sono centinaia i cittadini che transitano quotidianamente su quel tratto, particolarmente trafficato in estate per l’andirivieni dei vacanzieri, ma con una circolazione veicolare intensa anche nei restanti giorni dell’anno, compreso il transito di trattori condotti dai tanti contadini che lavorano nei campi agricoli della zona.

inviato da Franco Terracciano

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, un altro furto nel cimitero: portati via cavi elettrici e portafiori - https://t.co/QJBuw3fhgq

Gemellaggio tra Cesa e il comune americano di Netcong in onore di San Cesario - https://t.co/ZEGdRNYZQI

Degrado e sversamenti abusivi nell'area demaniale tra Carinaro e Aversa: a chi tocca bonificare? - https://t.co/HIJShRS1Xd

Condividi con un amico