Caserta Prov.

Provincia di Caserta, Di Grazia: “Azioni mirate ad uscire dal dissesto finanziario”

Un nuovo importante passo in avanti per l’efficientamento finanziario della Provincia di Caserta è stato compiuto nel corso dell’ultimo Consiglio provinciale, che ha fatto registrare l’approvazione dell’allineamento di bilancio, il documento di gestione finanziaria previsto per gli enti in dissesto. Un atto fondamentale per il risanamento dei conti dell’ente, che potrebbe presto porre fine alla situazione di dissesto che perdura ormai da anni.

Un traguardo che viene commentato con favore dal consigliere provinciale e consigliere comunale di Aversa, Stefano Di Grazia: “Grazie al lavoro del presidente Magliocca – commenta Di Grazia – abbiamo messo a segno un punto importante sulla strada della buona gestione. L’approvazione del documento di bilancio è, soprattutto, un atto di responsabilità che questa Amministrazione provinciale ha assunto nei confronti dei dipendenti, ai quali sono state garantite le relative spettanze, e dei cittadini, ai quali verranno regolarmente erogati i servizi, a partire da quelli relativi all’istruzione superiore, che costituisce una delle principali attività dell’Ente”.

Nel corso dell’ultima seduta di Consiglio provinciale sono anche stati approvati due importanti regolamenti, proprio grazie al lavoro svolto dal consigliere Di Grazia, che detiene le deleghe alla Polizia provinciale ed alla Pubblica istruzione, con la commissione Affari generali. In particolare, la Provincia di Caserta ha finalmente recepito il regolamento regionale di Polizia locale, che attendeva dal 2015 di essere applicato anche in Terra di Lavoro, e che ora fornirà maggiori strumenti e dotazioni tecniche al corpo di Polizia provinciale, aggiornando anche le uniformi attualmente in uso.

“Si tratta di un’azione particolarmente incisiva sul territorio – ha spiegato ancora Di Grazia – poiché consente agli effettivi del nostro Corpo provinciale di essere ancora più efficienti nelle attività controllo, in particolare per quanto riguarda la tutela ambientale, in considerazione dei compiti di contrasto allo sversamento illecito di rifiuti, che la Polizia provinciale svolge costantemente in provincia di Caserta. In questo senso va il mio ringraziamento al comandante, colonnello Mongillo, ed al vicecomandante Iannone, per il grande lavoro che le donne e gli uomini della Polizia provinciale svolgono sul territorio, pur nell’esiguità delle risorse a loro disposizione”.

In questa direzione l’Amministrazione provinciale si è mossa anche approvando, su relazione presentata dallo stesso Di Grazia, il nuovo regolamento per il Coordinamento della Vigilanza Volontaria, che consentirà di potenziare di circa 400 unità le opportunità di presidio territoriale nella prevenzione, nel controllo e nella repressione della violazione di norme riferite alla tutela ambientale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l’architetto Teresa Ricciardiello nuovo responsabile dell’Area Tecnica https://t.co/7JxqnYWDcN

Vicenza, inferno nella nebbia su A31: un morto e feriti gravi https://t.co/4ZuVCfQMYk

Aversa - De Cristofaro: "Mi ricandido dopo aver fatto cose straordinarie" (20.02.19) https://t.co/sBpMOc6lpm

Cesa, imposte comunali e valore venale aree edificabili: Consiglio il 26 febbraio - https://t.co/g2uj2ae1gM

Condividi con un amico