Parete

Parete, pioggia di contributi comunali alle associazioni: le opposizioni tacciono

Parete – Arrivano contributi alle associazioni locali per l’organizzazione di attività culturali, sociali, ricreative e sportive svolte soprattutto nel periodo natalizio. E’ quanto deliberato dalla giunta comunale del 27 dicembre scorso, presieduta dal vicesindaco Michele Falco. In tutto 8.500 euro così suddivisi: associazione editoriale culturale Afil, 500 euro; associazione musicale “Arte in Musica”, 2.000 euro; associazione culturale “G. B. Basile”, 1.000 euro; associazione “Santa Lucia”, 2.500 euro; associazione “Vita Nova”, 500 euro; Centro sociale polivalente per anziani, 2.000 euro.

L’amministrazione guidata dal sindaco Gino Pellegrino ha sempre cercato di distribuire in modo equo i contributi comunali alle numerose associazioni locali che, da quando il Palazzo Ducale è diventato luogo privilegiato di eventi vari, hanno fatto a gara per organizzare manifestazioni di ogni tipo. L’amministrazione ha concesso gratis anche dei locali comunali situati nel cuore storico del paese dove sono ospitati la Pro Loco, il Circolo Interforze e il Centro polifunzionale per gli anziani. Altre associazioni sono ospitate sul Palazzo Ducale.

Una vivace vita associativa che, comunque, ha un costo abbastanza oneroso per le casse comunali, se si tiene conto anche dei contributi alla Pro Loco, al Comitato festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Rotonda. Somme importanti, nel complesso, che, stranamente, non hanno mai suscitato polemiche o stuzzicato richieste di trasparenza da parte della variegata opposizione consiliare composta da due consiglieri del Pd, D’Alterio e Vitale, due consigliere indipendenti, Pezone e Martino, e dalla consigliera Rosalba Rispo del Movimento Cinque Stelle. Intanto, per cercare di far fruttare il Palazzo Ducale, da pochi giorni è stata riproposta la gara per concedere una parte del piano terra ad un servizio di ristorazione privato. Concessione di 10 anni per un prevedibile incasso di 90mila euro per il Comune. Ma la prima gara, però, è andata deserta.

inviato da Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico