Aversa

Aversa, sgomberi case San Lorenzo. “Noi Aversani”: “Ci rifiutiamo di credere che ospiteranno migranti”

Aversa – “Sulla questione case popolari di via San Lorenzo occorre massima moderazione. La vicenda è delicata e occorre evitare ogni possibile strumentalizzazione a fini politici”. Così il gruppo di “Noi Aversani” si esprime, in una nota, sul caso delle 43 famiglie a rischio sgombero dagli edifici comunali di via San Lorenzo, che stamani hanno protestato davanti alla casa comunale (leggi qui).

“Le mamme che hanno protestato – continua la nota del gruppo di opposizione, a firma del portavoce Ciro Coscione – sono certamente mosse dalla paura di ritrovarsi per strada da un giorno all’altro. Ma ciò non giustifica le gravi esternazioni all’indirizzo del sindaco. Quest’ultimo, tuttavia, ha il dovere di ricercare una degna soluzione al problema e ciò impone, come richiesto dalla Prefettura, di verificare le situazioni di maggiore fragilità e disagio sociale. La fredda legge dei numeri non può prendere il sopravvento sul senso di umanità che sempre deve orientare le scelte politiche. La politica non può abdicare al proprio ruolo”.

“Per il resto – concludono da Noi Aversani – ci rifiutiamo di credere all’ipotesi, che sarebbe davvero sconcertante, che una volta sgomberati tali immobili possano essere destinate all’accoglienza dei migranti. Non dimentichiamo che esistono tante famiglie aversane in forte difficoltà economica che non hanno ancora una degna sistemazione alloggiativa”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, "Che Sciccheria" al Teatro Cimarosa - https://t.co/Z9uPyWLOD1

Bancarotta e false fatture: arrestati i genitori di Renzi - https://t.co/phFCEnRh70

"La conoscenza condivisa", a Cosenza l'incontro dell'Associazione Nazionale Docenti - https://t.co/EJcJAOo9uy

Camorra, falsa cecità di Setola: condannati il boss e l'oculista - https://t.co/QnyXg55L6f

Condividi con un amico