Aversa

Aversa, Capasso: “Fallito il ‘golpe’ del centrosinistra contro De Cristofaro”

Aversa – Il centrosinistra avrebbe tentato un “blitz” per mandare a casa l’amministrazione De Cristofaro, allertando anche un notaio per la raccolta delle firme di 13 dimissionari, per poi non riuscirci. A rivelarlo il vicepresidente della Provincia, Rosario Capasso, che afferma: “C’è stato un mancato golpe. Il centrosinistra non riesce per la seconda volta a sfiduciare De Cristofaro. Nonostante una parte del centrodestra vuole mandare a casa l’altra parte del centrodestra, dando una medaglia al centrosinistra”. “Si ragione di pancia. Hanno impegnato – continua l’esponente di ‘Campania Libera’ – anche un notaio, ma poi non riescono a essere uniti. Maldestri. L’unica cosa che emerge in modo chiaro è che la maggioranza è più coesa di quello che pensano”.

“Sinceramente – gli risponde il capogruppo consiliare del Pd Marco Villano – ho difficoltà a rispondere a Capasso perché non so a quale Capasso devo rispondere, a quello che chiedeva le dimissioni del sindaco dopo l’iscrizione nel registro degli indagati ma poi non dice una parola dopo il rinvio a giudizio o quello che si candidava nel centro sinistra ma poi va a fare il vice presidente della Provincia di centro destro o ancora a quello che era il braccio destro di Peppe Sagliocco e ora rinnega tutto il lavoro fatto da quella amministrazione. Quindi, invitiamo l’amico Capasso a non parlare di politica o di centro destra e centro sinistra nonostante gli riconosciamo una conoscenza approfondita degli stessi avendoli praticamente cambiati tutti”.

“Detto ciò – continua Villano – il gruppo del partito democratico ha dichiarato in tutte le lingue che l’unica soluzione per questa città sono le elezioni anticipate e lo dichiariamo prima come cittadini e poi come politici liberi da coloro che non si sono fatti mettere un prezzo. Rispettiamo le idee di tutti e chiediamo rispetto per le nostre auspicando un sussulto di orgoglio da parte di chi ha una decennale esperienza nelle istituzioni e non può fare spallucce davanti a questo scempio e in chi si è avvicinato per la prima volta a questa esperienza amministrativa con tanti buoni propositi e tanto entusiasmo sopiti da un sindaco incapace di amministrare”. “Sul golpe fallito, – conclude l’esponente Dem – quando ci sarà e se ci sarà, Capasso sarà chiamato personalmente da me nella speranza che a rispondere a telefono sia quello stesso Capasso che in Consiglio chiedeva le dimissioni di De Cristofaro”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta diventa "plastic free": il sindaco Sagliocco vieta plastica monouso - https://t.co/VVAuMYfLuk

Sant'Arpino, voragine su Aversa-Caivano: AD lancia petizione per riaprire la strada - https://t.co/zYlyUHjJyS

La piccola Jolanda morta strangolata, la madre: "Mio marito voleva un maschio". Lui nega accuse - https://t.co/H0sGfx2Vjz

Dramma nell'Alto Casertano, uomo trovato morto in un terreno - https://t.co/mjkeyQpvAQ

Condividi con un amico