Aversa

Aversa, “adozione” di aree verdi pubbliche: ecco quelle disponibili

Aversa – Affidamento degli spazi destinati a verde pubblico a cittadini, associazioni, commercianti e professionisti. L’amministrazione normanna, con l’assessore all’Ambiente, Marica De Angelis, e il dirigente del settore, Raffaele Serpico, rilancia, dopo le adozioni iniziali, indicando altre 30 aree. Aree appetibili, soprattutto per i commercianti e i professionisti che con l’adozione perseguono due obiettivi: un dovere civico e una pubblicità, considerato che sono quasi tutte in zone centrali di Aversa.

Non a caso, ad esempio, sono da adottare: due spazi in via Roma (angolo via Sanfelice ed angolo via Vittorio Emanuele; l’aiuola di Padre Pio in piazza Fuori Sant’Anna; in via Garofano nei pressi del cimitero; in via Saporito piazzetta D’Angiò nei pressi del poliambulatorio ex Inam; in Piazza della Pace e in piazza Trieste e Trento nei pressi del Tribunale di Napoli Nord; in via Magenta; in piazza Savignano; in piazza Crispi; solo per indicarne alcune.

L’affidamento è possibile per cittadini, associazioni, organizzazioni di volontariato, istituzioni scolastiche e religiose, operatori commerciali, enti pubblici e non comporta in alcun caso oneri per l’amministrazione comunale, né inibizioni o limitazioni d’uso dell’area stessa da parte della collettività. Le istanze di affidamento andranno prodotte al protocollo del Comune, sia a mezzo posta che direttamente, fino al 28 febbraio prossimo e dovranno contenere, tra l’altro, una proposta di riqualificazione analitica riportata in una relazione dettagliata descrittiva dell’intervento che si intende realizzare.

Interventi che, ovviamente, oltre a dover tener conto della normativa urbanistica vigente, non dovranno comportare la creazione di barriere architettoniche o elementi tali da pregiudicare la normale fruizione dell’area. L’affidamento è subordinato alla stipula di un’apposita convenzione tra affidatario e amministrazione comunale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La maledizione dell'acciaio", Ciccariello racconta Bagnoli e l'Italsider - https://t.co/GY9Kssqm64

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

Condividi con un amico