Home

Massa, baby gang tenta di uccidere coetaneo: 3 arresti

Hanno attirato un ragazzino, loro coetaneo, in un parco pubblico: lì lo hanno prima picchiato e poi ferito con un temperino alla gola. Tre ragazzi, due minorenni e uno appena maggiorenne, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Massa con l’accusa di tentato omicidio.

Sembra che la “baby gang” abbia agito per futili motivi. Il fatto è avvenuto durante i giorni delle feste natalizie. La scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza di un vicino esercizio commerciale che la polizia ha esaminato per ricostruire l’accaduto. Due degli aggressori sono ora ai domiciliari, mentre un altro è stato recluso nel carcere minorile di Torino.

Il gruppo di ragazzi, secondo la descrizione della polizia, dopo un rapido scambio di parole ha aggredito il minorenne con calci e pugni, e nel corso del pestaggio durato vari minuti, uno di loro ha tirato fuori un temperino provocando al ragazzo, che era finito a terra ed era ormai quasi esamine, una ferita alla gola di circa 10 centimetri

La violenza è continuata fino a che il gruppo, ritenendo di aver completato la spedizione punitiva, ha abbandonato il luogo lasciando solo il ragazzo ferito che ha poi avvisato i genitori. Sono stati proprio i familiari a chiamare la polizia, dopo aver portato subito il giovane in ospedale. L’aggressione è avvenuta in un parco pubblico nella zona del centro di Marina di Massa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli - La Beauty Manager, convegnosu imprenditoria femminile (19.06.19) https://t.co/IRRYxvGbYv

Massimiliano Rosolino racconta cosa c’è nella sua "valigia" (19.06.19) https://t.co/6pMxhZBlNu

Premio Cimitile, consegnati i "Campanili d'Argento" della 24esima edizione (19.06.19) https://t.co/gMolCS1Sjx

Agenzia delle Entrate, prosegue lo scontro sul concorso per dirigenti - https://t.co/gTckrzUYdc

Condividi con un amico