Home

Isernia, maltrattamenti alla scuola materna: sospese due maestre

Il 2019 è appena cominciato e purtroppo già si stanno verificando nelle scuole continui episodi di violenza su minori, questa volta il caso si è svolto in una scuola dell’infanzia statale della provincia di Isernia. Ad essere sotto accusa per violenza su minori questa volta sono due maestre di 58 e 49 anni che dopo indagini a cura della Squadra mobile di Isernia e grazie alle intercettazioni audio e video sono riusciti ad incastrare le maestre.

Il tutto è iniziato dopo le denunce di alcune madri dei bambini scuola dell’infanzia statale della provincia di Isernia che negli ultimi tempi avevano notato dei cambiamenti del comportamento dei loro bambini e così confrontandosi tra  loro per riscontrare che ci fossero altri bambini che evidenziavano gli stessi strani comportamenti hanno deciso di rivolgersi alla Polizia che ha poi informato la Procura e il gip che ha concesso l’autorizzazione a effettuare intercettazioni video-ambientali nella struttura scolastica in questione.

Le indagini hanno dato ragione alle mamme che avevano denunciato le violenze e grazie all’ausilio di videocamere e intercettazioni audio si è avuta la conferma che le due maestre mostravano un atteggiamento nei confronti dei bambini minaccioso e lesivo della persona.

In alcune intercettazioni e video le maestre in questione esortavano i bambini ad utilizzare la “legge del taglione”, aggredivano i bambini verbalmente e fisicamente con schiaffi in testa, strattoni e incitavano i bambini con frasi del tipo: “Appiccicalo con la testa vicino al muro…, tiragli i capelli più forte… così capisce..” oppure li sgridavano con frasi del tipo:” ti faccio nero, nero; ti spezzo le mani; ti spezzo tutte le dita delle mani; ti ammazzo….”. Al momento le maestre sono state sospese dall’incarico e si attende il processo.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l’architetto Teresa Ricciardiello nuovo responsabile dell’Area Tecnica https://t.co/7JxqnYWDcN

Vicenza, inferno nella nebbia su A31: un morto e feriti gravi https://t.co/4ZuVCfQMYk

Aversa - De Cristofaro: "Mi ricandido dopo aver fatto cose straordinarie" (20.02.19) https://t.co/sBpMOc6lpm

Cesa, imposte comunali e valore venale aree edificabili: Consiglio il 26 febbraio - https://t.co/g2uj2ae1gM

Condividi con un amico