Home

Incidente su Catania-Messina: 3 morti, tra cui un agente Polstrada

Incidente mortale all’alba di martedì 15 gennaio, intorno alle 4, con tamponamento a catena, sull’autostrada A18 Catania-Messina, all’altezza del centro abitato di Scaletta Zanclea. Tre persone hanno perso la vita e altre sei sono rimaste ferite. Una delle vittime è un agente dell Polizia stradale che si trovava sul posto per un precedente incidente. Il poliziotto sarebbe stato investito in pieno da un’auto. Le altre vittime sono un operaio di Modica, Salvatore Caschetto, 42 anni, e una signora calabrese, Rosa Biviera, 81 anni, di Bovalino.

L’agente deceduto si chiamava Angelo Sapadaro, 55 anni, di Giardini Naxos. Era sulla carreggiata per rilievi su un incidente che aveva coinvolto un Tir e un’auto. Con lui è sceso un collega, rimasto ferito e ricoverato in ospedale. All’improvviso i due sono stati falciati da un altro Tir in un tamponamento a catena che ha coinvolto altri quattro camion, un’altra auto e una moto. Spadaro sarebbe rimasto schiacciato contro il guard-rail laterale, investito da un mezzo pesante, riportando gravissime lesioni: è morto al Policlinico di Messina poco dopo il ricovero. Lascia i genitori, una sorella e un fratello, ispettore di polizia che presta servizio a Messina. Nell’incidente è rimasto ferito l’altro componente della pattuglia, l’assistente capo Giuseppe Muscolino, che è riuscito a scavalcare il guardrail salvandosi: è ricoverato in ospedale, ma non è in pericolo di vita.

Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento, ma i primi rilievi hanno fatto emergere il coinvolgimento a vario titolo di sei mezzi pesanti, due auto e una moto. La procura ha aperto un’inchiesta. L’autostrada A18 è stata chiusa nel tratto Catania-Messina al chilometro 23, con uscita obbligatoria allo svincolo di Roccalumera. Il capo della polizia, Franco Gabrielli, ha espresso “profondo cordoglio e sentimenti di commossa vicinanza” ai familiari di Angelo Gabriele Spadaro e ai familiari delle altre due vittime che viaggiavano a bordo di altri veicoli coinvolti. Ha espresso inoltre un augurio di pronta guarigione all’altro componente della pattuglia della Polizia stradale, l’assistente capo Giuseppe Muscolino, rimasto ferito e ricoverato in ospedale nonché alle altre persone coinvolte nel drammatico incidente.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico