Aversa

Aversa, la “banda del buco” fallisce colpo in gioielleria

E’ stato l’allarme a mettere in fuga la “banda del buco” che nel pomeriggio di domenica stava tentando di penetrare all’interno della nota oreficeria “Tony Borzacchiello” in via Roma, ad Aversa. I malviventi, infatti, avevano iniziato a scavare un cunicolo da alcuni locali attigui di via Garibaldi, disabitati, anche approfittando della festività domenicale.

Fino a quando gli strumenti di scavo si sono scontrati con una lastra in metallo, provocando lo scatto dell’allarme che ha messo in fuga i componenti della banda che hanno lasciato sul posto diverse attrezzature che stavano utilizzando per mettere a segno il colpo.

Al loro arrivo, gli agenti della sicurezza privata, ovviamente, non hanno riscontrato nulla nel negozio ed hanno pensato ad un falso contatto del sistema di allarme. Lunedì mattina, invece, il titolare si è accorto che qualcosa non andava ed è risalito al cunicolo, avvertendo i carabinieri del gruppo aversano che, agli ordini del maggiore Terry Catalano, sono giunti sul posto per gli accertamenti del caso. Per il momento, dopo aver verificato che nulla è stato sottratto, i militari stanno cercando di ottenere maggiori informazioni visionando i filmati di alcune videocamere di sorveglianza presenti in zona.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico