Trentola Ducenta

Trentola Ducenta “In Arte”: spettacoli musicali e teatrali per il Natale

Educare i giovani alla cultura della musica e del teatro in modo da favorire e creare fattori e condizioni in grado di garantire uno sviluppo sociale: con questo spirito nasce TrentolaDucentaInArte, una serie di manifestazioni promosse dall’Assessorato alla cultura del Comune di Trentola Ducenta e finanziato dalla Regione Campania.

Entusiasta il sindaco Andrea Sagliocco, che commenta: “E’ un progetto culturale inserito nella programmazione degli eventi natalizi di quest’anno, rappresenta e racchiude in sintesi quanto da tempo sostengo: dare spazio alla cultura, in questo caso espressa in musica e parole, per arrivare a quel rinnovamento che ritengo essere necessario per dare un volto nuovo a Trentola Ducenta. Abbiamo voluto iniziare con artisti di calibro internazionale per allietare le festività natalizie, ma tutto il programma natalizio sarà una grande novità”. Della stessa opinione l’assessore alla Cultura, Filomena Esposito: “L’elevato livello artistico di questi maestri, unici nel loro genere, renderà ancora più piacevole la permanenza di tutta la famiglia in città per le festività natalizie. Non è stato semplice concordare delle date per la loro presenza, ma con impegno e costanza siamo riusciti nell’intento e sono certa che daranno vita a spettacoli che, per spessore, resteranno negli annali della storia della nostra città”.

La rassegna prevede quattro spettacoli musicali e teatrali, ad ingresso gratuito, che si svolgeranno nell’arco del mese di dicembre, e che vedrà esibire: venerdì 7 dicembre, Maurizio Mastrini con “W la Vita”; venerdì 17 dicembre, Massimiliano Finazzer Flory con “Verdi legge Verdi”; mercoledì 19 dicembre, Paolo Zampini e Primo Oliva con “Classic in Jazz…Jazz in Classic”; domenica 30 dicembre, International Orchestra – Enzo Errico con “Concerto di fine anno: Strauss, musica viennese e dintorni”.

Primo appuntamento, quindi, con Maurizio Mastrini con un concerto-evento inserito nell’ambito del “Mastrini World Tour 2018”. Diplomato al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia, allievo del maestro Vincenzo Vitale, Mastrini è uno dei più grandi pianisti del nostro secolo, unico nel suo genere, compositore geniale, bambino prodigio; è stato il primo al mondo a sperimentare le partiture classiche all’inverso, leggendole dall’ultima alla prima nota. Suonando al contrario, ha dimostrato come possa essere straordinariamente versatile la musica. Appuntamento, quindi, venerdì 7 dicembre, alle ore 19.30, nella chiesa di San Giorgio Martire a Ducenta.

SOTTO LA LOCANDINA DELLA RASSEGNA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, sfratto Pro Loco. La presidente Santagata: "Nostri eventi a conoscenza di tutta la comunità" - https://t.co/6NQsxQH5hw

Cesa, incontro del Movimento 5 Stelle su ambiente e territorio - https://t.co/7KEfBSsYJF

Maltempo in Campania, allerta meteo dalla mezzanotte di venerdì - https://t.co/lzaGlVpDzc

Dramma familiare nel Salernitano: malato di Alzheimer accoltella il figlio, la madre muore per lo choc - https://t.co/u21Rgx1HBp

Condividi con un amico