Aversa

Aversa, il Comune annuncia “un Natale ricco di luci ed eventi”

Aversa – Gira voce che la richiesta di sponsor fatta dall’amministrazione per realizzare le luminarie in città non sia stata accolta come ci si aspettava. Cosicché Natale sarebbe arrivato senza luci, fatta eccezione di quelle cosiddette “fai da te” accese dai vari negozianti.

Nulla di più sbagliato. Come afferma scherzosamente l’assessore Alfonso Oliva, “gufi e gufetti sono serviti”. “L’amministrazione comunale di Aversa – rassicura Oliva – garantirà un Natale ricco di luci ed eventi nella città”. E per il vicesindaco Michele Ronza “sarà tre volte Natale”, parafrasando “L’anno che verrà” di Lucio. Questo perché l’amministrazione ha stanziato per addobbare e realizzare eventi per la città 48mila euro destinati a luminarie, a cui si aggiungeranno 30mila euro, destinati agli eventi che saranno erogati dalla Camera di Commercio di Caserta. “Insieme permetteranno di realizzare un Natale sfavillante nella città di Aversa ricco di eventi”, fanno sapere dall’amministrazione.

La giunta si riunirà oggi, martedì, per ratificare con apposita delibera gli eventi che si realizzeranno e che saranno tantissimi. Come sempre verranno pubblicizzati attraverso la stampa e manifesti murali.  A questo punto, chi si augurava che l’amministrazione facesse registrare un flop sarà deluso. Questo Natale, assicurano i componenti della giunta, “sarà più sfavillante di quello dello scorso anno e sicuramente si trasformerà in una vera e propria attrazione per i cittadini aversani e non”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico