Gricignano

Gricignano, Elezioni 2019: Cerullo smentisce voci sulla sua candidatura

Gricignano – “Alla luce delle notizie diffuse negli ultimi giorni, riguardanti una mia candidatura in occasione delle prossime elezioni amministrative a Gricignano nel maggio 2019, mi preme fare chiarezza sulla mia posizione, ossia che non ho intenzione di candidarmi in alcuno schieramento politico”. A parlare è Margherita Cerullo, operatrice socio-sanitaria ed ex candidata, alle amministrative del giugno scorso, della coalizione “Uniti si può fare” a sostegno del candidato sindaco Andrea Aquilante.

“Tengo a sottolineare – sottolinea Cerullo – che la mia scelta non è collegata ad alcun tipo di dissidio con lo schieramento di cui ho fatto orgogliosamente parte. E’ stata un’esperienza bellissima che mi ha dato tanto umanamente e culturalmente. Ho avuto modo di confrontarmi con persone preparate e con a cuore il futuro di questo paese. Un grazie va a coloro i quali hanno creduto in me, rendendomi parte integrante di un progetto onesto e trasparente”.

“La mia decisione è irrevocabile e legata a motivi lavorativi – spiega ancora l’ex candidata – Ritengo che un amministratore debba dedicare tutto il suo tempo all’attività che svolge per il bene comune, cosa che oggi non posso garantire. Con il ‘Comitato Donne’ sono stati portati avanti diversi progetti di natura sociale negli ultimi 6 anni ed è ciò che, con le altre componenti, voglio continuare a fare mettendoci la passione di sempre”. “Spero che Gricignano possa superare questo momento di estrema difficoltà politica, – conclude Cerullo – così da diventare nuovamente il vero fiore all’occhiello di tutto l’agro aversano”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"La maledizione dell'acciaio", Ciccariello racconta Bagnoli e l'Italsider - https://t.co/GY9Kssqm64

Nola (NA) - Le memorie della Shoah di Piero Terracina (21.01.19) https://t.co/FxThrptxLI

Le memorie della Shoah di Piero Terracina - https://t.co/fuDpwOOn19

Aversa (CE) - Aggressioni in Ospedale, parla il dottor Mimmo Perri (21.01.19) https://t.co/sD36hCwVXg

Condividi con un amico