Home

Rapina a furgoni portavalori: far west su raccordo Avellino-Salerno

Potrebbe essere di circa 2 milioni di euro il bottino della rapina a tre furgoni portavalori della Cosmopol avvenuto stamani, intorno alle 10.15, sul raccordo autostradale Avellino-Salerno, all’altezza di Serino, lungo la corsia in direzione Avellino. I vigilantes erano diretti nel capoluogo irpino per consegnare un ingente quantitativo di denaro contante nella sede della Banca d’Italia.

Almeno una ventina i rapinatori in azione. Armati di kalashnikov, i banditi hanno intercettato i furgoni, ad un centinaio di metri dallo svincolo di Serino. Prima del colpo, hanno bloccato l’autista di un tir che trasportava carburante, intimandogli di mettere di traverso il mezzo lungo la strada per bloccare i furgoni. Poi hanno dato alle fiamme le auto con le quali erano giunte sul posto, creando una barriera di fuoco e lamiere.

Un carabiniere della stazione di Serino, in quel momento impegnato, insieme ad un collega, nel trasporto di un detenuto, veniva avvisato da una automobilista bloccata nel traffico della presenza di uomini armati. Il militare, dunque, si avvicinava al luogo e, comprendendo quanto stava accadendo, intimava ai banditi di fermarsi e, prima che uno di loro facesse fuoco, esplodeva quattro colpi di pistola. Nelle immediate vicinanze si trovava una pattuglia della Polizia stradale che ingaggiava un conflitto a fuoco con i rapinatori. Nessuno degli agenti intervenuti sarebbe rimasto ferito.

I malviventi sarebbero riusciti a sottrarre solo parte del bottino. Nella fuga, hanno dato fuoco ad un’altra decina di vetture, abbandonate dagli automobilisti in coda, per impedire l’arrivo immediato delle forze dell’ordine e si sono divisi in due gruppi: uno si è dileguato tra le campagne circostanti, l’altro ha rubato una Fiat punto ad una automobilista bloccata nel traffico, scappando contromano in direzione Salerno.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Salvini e il centrodestra in piazza a Roma: "Noi siamo il popolo contro le élite" - https://t.co/dS8akoNKEr

Cesa, Primavera Cesana: "Qualcuno della minoranza prova a manipolare i disabili" - https://t.co/J34AHzRTiE

Aversa, Gianluca Golia: "Il sindaco e i suoi smettano i panni dei beati e inizino ad essere concreti" - https://t.co/86Jk1tJi0V

Condividi con un amico