Monte Santa Croce

Presenzano, in Italia nonostante “doppia espulsione”: arrestato albanese

I carabinieri di Presenzano hanno tratto in arresto il 28enne albanese Aranit Kaza nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno dei furti.

Controllato bordo di un’autovettura Audi A3, di colore nero, su cui viaggiava un suo connazionale, il giovane, a seguito di accertamenti, è risultato essere stato espulso dal territorio italiano, mediante l’accompagnamento alla frontiera il 1 settembre 2015 dalla Questura di Caserta ed il 17 marzo scorso dalla Questura di Avellino.

L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Governo presenta Reddito di Cittadinanza: "In caso di recessione metteremo in sicurezza i più deboli" - https://t.co/MX6WvToyoR

Di Maio: "Lino Banfi nella commissione Unesco". L'attore: "L'ho conosciuto in orecchietteria" - https://t.co/j19nu5x3lq

Condividi con un amico