Monte Santa Croce

Presenzano, in Italia nonostante “doppia espulsione”: arrestato albanese

I carabinieri di Presenzano hanno tratto in arresto il 28enne albanese Aranit Kaza nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto del fenomeno dei furti.

Controllato bordo di un’autovettura Audi A3, di colore nero, su cui viaggiava un suo connazionale, il giovane, a seguito di accertamenti, è risultato essere stato espulso dal territorio italiano, mediante l’accompagnamento alla frontiera il 1 settembre 2015 dalla Questura di Caserta ed il 17 marzo scorso dalla Questura di Avellino.

L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli - Un libro di ricette degli istituti alberghieri finanziato dalla Uil (18.10.19) https://t.co/uJN3Lq9FkF

Mondragone, sequestrato stabilimento balneare con annessa discarica abusiva - https://t.co/Wt2mNU289Y

Cesa, nuova sede per Consulta Disabili e Casa delle Associazioni - https://t.co/TlfU42u0Bc

Macerata Campania, diffonde foto osé della ex per vendetta: arrestato - https://t.co/HIn0hHuSEF

Condividi con un amico